2 CELLOS in concerto a Trieste: 30-31 Maggio 2014

foto: Dean Bertoncelj

foto: Dean Bertoncelj

2cellos

Dopo aver stupito e conquistato alcuni tra i più grandi musicisti del pianeta – su tutti il grande Elton John che li aveva definiti “la cosa più emozionante vista dal vivo dai tempi del concerto londinese di Jimi Hendrix al Marquee Club negli anni Sessanta”, li ha chiamati in tournee con lui e li ha coinvolti anche in “Elton John – The Million Dollar Piano”, il docufilm uscito a fine marzo in 40 paesi di tutto il mondo – che hanno partecipato al loro ultimo disco “In2ition”, lo strepitoso duo di violoncellisti sloveno-croato, i 2 CELLOS, che nei mesi scorsi ha impressionato il pubblico della rete, si sta confermando anche dal vivo in tournee in tutto il mondo, compresa l’Italia.

Le 11 date in Giappone in programma lo scorso marzo nelle principali hall di Tokyo, Osaka, Sapporo, Sendai, Nagoya, Fukuoka e Hiroshima hanno registrato tutte il sold out in prevendita diverse settimane prima dei concerti, sold out anche a inizio maggio in Australia a Melbourne, Brisbane e Sydney, a Singapore, negli ultimi giorni anche a Ulsan, Sungnam e Seul in Corea del Sud. E oggi viene annunciato il sold out anche per gli unici due esclusivi show in programma in Italia domani, venerdì 30, e sabato 31 maggio a Trieste al Politeama Rossetti con inizio alle ore 21:00.
Un nuovo successo planetario senza precedenti per questi due giovani artisti, unitisi nel 2011, i cui nomi sono Luka Šuli? e Stjepan Hauser, forti di un’eccellente preparazione classica, si scatenano nelle interpretazioni di grandi successi del rock, suonando pezzi di star e band di culto come Michael Jackson, Nirvana, AC/DC, Rolling Stones, Guns N’ Roses, Coldplay, Muse e tanti altri utilizzando solamente i loro due violoncelli.
Con l’ultimo videoclip di “Thunderstruck” che in soli tre mesi ha superato i 18 milioni di visualizzazioni, i 2Cellos hanno infranto il loro personale primato, rappresentato dall’interpretazione di “Smooth Criminal” di Michael Jackson, capace di totalizzare 3 milioni di views solo nella prima settimana.

Nell’ultimo disco, “In2ition”, uscito lo scorso anno per Sony Music, ci sono collaborazioni davvero eccellenti: l’eroe delle sei corde Steve Vai nella rivisitazione di “Highway to Hell” degli AC/DC, in “Clocks” dei Coldplay la star cinese del pianoforte Lang Lang, che a inizio febbraio in occasione del capodanno cinese ha suonato con il duo sloveno-croato davanti a 950 milioni di telespettatori, l’attrice Naya Rivera in “Supermassive Black Hole” dei Muse e Zucchero Fornaciari in “Il Libro dell’amore”, rivisitazione di “The Book of Love” dei Magnetic Fields e diventata famosa grazie a Peter Gabriel e “ovviamente” Sir Elton John nella rivisitazione di “Oh well” dei Fleetwood Mac.

Gli unici due concerti in Italia dei 2 CELLOS in programma venerdì 30 e sabati 31 maggio a Trieste sono organizzati dall’Associazione Culturale Altramusica e Azalea Promotion in co-organizzazione con il Comune di Trieste e con la collaborazione de Il Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia. Gli spettacoli sono inoltre inseriti nel pacchetto Music&Live, realizzato dall’Agenzia TurismoFVG (per informazioni www.musicandlive.it).

Luka Šuli? nasce a Maribor (Slovenia) il 25 agosto del 1987 e si dedica alla musica classica fin da bambino. All’età di 5 anni prende lezioni di violoncello da suo padre, violoncellista anche lui, per poi proseguire gli studi all’Accademia Musicale di Zagabria e a Vienna. Frequenta infine la Royal Academy of Music di Londra. Inizia a viaggiare in Europa, Sud America e Giappone, alternando rappresentazioni da repertorio classico solista a musica da camera.
Stjepan Hauser nasce a Pola (Croazia) il 15 giugno 1986 dove inizia a studiare musica. Si diploma a Fiume e completa gli studi universitari con Natalia Pavlutskaya a Londra, per poi spostarsi a Manchester e negli Stati Uniti dove studia con il violoncellista statunitense Bernard Greenhouse. Nel periodo in cui si trova a Londra diventa membro stabile del Trio di Greenwich come violoncellista ufficiale dell’ensemble.

1.228