Bearzi

24 ore di concerto in diretta da Topolò. 24 marzo 2020

Per l’undicesima volta da Topolò sarà possibile fare un giro del mondo musicale stando comodamente seduti a casa propria, come il periodo, peraltro, impone. L’opportunità è data da ToBe Continued, la maratona sonora sul web che, dal 2010, supporta la Giornata Mondiale per la Lotta alla Tubercolosi. A partire dalle 00.00 del 24 marzo e fino alle 24.00 dello stesso giorno, il sito www.stazioneditopolo.it agirà come una radio, trasmettendo in diretta streaming 48 concerti, uno ogni trenta minuti, da 48 punti diversi della Terra, attraverso tutti e cinque i continenti. Dalla Nuova Zelanda al Guatemala, dal Giappone al Camerun, dall’Islanda all’Argentina, si potranno ascoltare dal vivo le musiche di chi, coinvolto da Stazione di Topolò-Postaja Topolove ha scelto di aderire all’iniziativa degli organizzatori, Antonio Della Marina e Moreno Miorelli, direttore artistico di Stazione di Topolò. Tra i nomi più noti a livello internazionale, la violoncellista americana Julia Kent, il serbo Abul Mogard, il grande interprete del duduk (strumento simbolo della musica armena) Emmanuel Hovhanissyan, il norvegese Phonophani, il compositore (e virtuoso della fisarmonica) bielorusso Aljaksandr Yasinski, il duo iraniano Naqsh e molti altri che impegneranno mezz’ora del loro tempo per realizzare un intervento musicale spesso basato sull’improvvisazione e appositamente creato per l’evento.Mentore dell’iniziativa è, come dal primo anno, il dottor Mario Raviglione, massima autorità nel campo della lotta alla TBC e fondatore a Topolò dell’Officina Globale della Salute, un centro che opera, come in questo caso, per mettere in contatto i mondi della scienza e dell’arte al fine di sensibilizzare su particolari tematiche mediche e ambientali. Il patrocinio a ToBe Continued è dato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’Università di Milano. 

facebook
1.750