Bearzi

26 maggio 2013, cosa fare, dove andare e che meteo troveremo

E’ il fine settimana di Cantine aperte ma non solo. Come sempre moltissimi gli appuntamenti che arricchiscono l’offerta per passare una domenica fuori da casa. QUI METEO DI OGGI – LINK

  • CANTINE APERTE 2013 –  LINK
  • OLEIS  – OLIO E DINTORNI – LINK
  • VENZONE PARKFEST – LINK
  • GIARDINI APERTI – LINK – Considerato il notevole successo della manifestazione, molti giardini riapriranno alle visite anche domenica 26 maggio. Purtroppo la lista dei giardini aperti anche domenica 26 non è, e non sarà, disponibile. Consigliamo a chi vuole “fare un giro per giardini” di verificare l’effettivà apertura dei giardini contattando direttamente i proprietari.
  • CORMONS – FIESTE DE VIARTE – LINK
  • Talmassons – cicloturistica – Cicloturistica con partenza da Pozzecco di Bertiolo in direzione Villanova delle Grotte di Lusevera e ritorno, per un totale di 95 chilometri. La manifestazione, organizzata dalla Ciclistica Risorgive di Flambro di Talmassons, rientra nel gruppo del Trofeo Cicloturistico Regionale, evento di ampio respiro le cui premiazioni sono previste per Sabato 26 ottobre 2013 a Pozzecco di Bertiolo, presso il Circolo Culturale Al Giardino.
  • Monfalcone – magnemo e bevemo fori de casa – Importante iniziativa enogastronomica durante la quale, in collaborazione con i ristoranti della zona, vengono proposti con la formula dei menù a prezzo convenzionato i migliori piatti tipici della tradizione culinaria locale, abbinati ad ottimi vini.
  • Porzus – Erbe in tavola – Una ricca giornata di iniziative volte alla conoscenza della piccola località montana di Porzûs, attraverso le peculiarità naturalistiche quali i prati stabili, la biodiversità legata alla flora pratense, le visite ai siti storici e religiosi. Nella mattinata saranno proposte due interessanti attività: un primo Percorso Naturalistico adatto a famiglie ed estimatori ed un secondo percorso, l’ormai collaudato Sentiero Tematico Malghe di Porzûs, per gli amanti della storia con una buona preparazione fisica! Esperti botanici e guide naturalistiche saranno a disposizione per chiarimenti ed approfondimenti, mentre al termine delle escursioni è prevista una conferenza tematica. La partenza per le camminate è fissata alle ore 09:30 presso la piazza del paese; i gruppi saranno accuratamente seguiti e ogni partecipante riceverà in omaggio, al momento dell’iscrizione, un manufatto artigianale esclusivo realizzato a mano. Durante la giornata, poi, i partecipanti potranno degustare le delizie gastronomiche a base di erbe e fiori appositamente preparate nell’ambito della rassegna Erbe in Tavola, presso gli stand dedicati. In programma inoltre la mostra fotografica La Natura in un Click, giunta alla sua terza edizione, che avrà come protagonista una sezione dedicata ai ragazzi e alle scolaresche di Attimis che si protrarrà sino alla Festa della Meda e del Miele di Montagna il 15 agosto.
  • Rivis – Sagra delle Rane – Ospitata nella splendida e verdeggiante area del parco naturale sul Fiume Tagliamento, si terrà la rinomata Sagra delle Rane di Rivis di Sedegliano, che riprende la tradizione legata alla Festa di San Gottardo. Per tutti gli ospiti a disposizione stand enogastronomici con le migliori specialità a tema, intrattenimenti musicali e giochi popolari
  • Buja – Fieste de primavere – Anno dopo anno l’impegno della Pro Loco, con la preziosa collaborazione – tra gli altri – di Comune, Gruppo ANA e Circolo Culturale Laurenziano, sta arricchendo questo appuntamento di notevole prestigio, dalle svariate sfumature e di grande richiamo in termini di presenze. L’offerta culturale è ambiziosa, con la realizzazione di esposizioni di ampio interesse, sia per le tematiche che per gli allestimenti. Non di minor impatto la cornice storica e paesaggistica del Monte di Buja, location dell’evento, originale ed invidiabile vetrina con il Museo d’Arte della Medaglia e della Città di Buja, la Pieve di San Lorenzo, la Casa Ursella, oltre a panorami che spaziano dalle montagne alla linea della costa. Ad attirare numerosi i visitatori anche la prelibata offerta enogastronomica, dove il toro allo spiedo la fa da padrone, per gustosi momenti conviviali allietati da eventi sportivi, gruppi di animazione e spettacoli musicali. Come da tradizione, infine, la Rievocazione Storica preparata dal Teatri di Paîs di Madonna di Buja, a decretare l’inizio dei festeggiamenti.
  • Fontanafredda – Picnic di Ceolini – Arte, musica, cultura, spettacolo, sport, enogastronomia: al centro di tutto la buona cucina, il mangiare e bere genuino, come una volta! I visitatori avranno modo di deliziarsi il palato con carni, formaggi e ottimi vini di produzione locale, allietati da spettacoli musicali e teatrali, serate di lettura con autori, mostre d’arte e di fotografia e tornei sportivi. In piazza presso la frazione Ceolini di Fontanafredda
  • Trivignano – Sagre dai Cais – La tradizionale festa paesana, allestita presso il campo sportivo comunale, è l’occasione giusta per degustare le diverse ricette con cui sono proposte le chiocciole, ossia i Cais, protagonisti della festa, preparati da sapienti mani secondo svariate ricette, con le erbe, alla romana o alla bourguignonne! Le degustazioni saranno accompagnate dalle esibizioni delle migliori orchestre di liscio e da ottima musica per i giovani.
  • San Floriano del Collio .- Festa Medioevale– In concomitanza con la manifestazione Cantine Aperte.una giornata medioevale con allestimento di un piccolo villaggio medioevale , a cura dei “Popolani di Cividale” , accampamento di armigeri con combattimenti all’arma bianca .L’iniziativa è a cura del gruppo di Arma Antica “Principesca Contea di Gorizia”.giullari, sputafuoco, il cancelliere del Castello rilasciera’ la permissio circolandi
  • Artegna  – Festa dell sardella -Dalle ore 11.00 fino al primo pomeriggio degustazione di sardelle alla griglia e impanate – Il ricavato sarà devoluto in beneficenza
facebook

Lascia un commento

679