4 novembre, la storia, i fatti

Il 4 novembre è il 308º giorno del Calendario Gregoriano (il 309º negli anni bisestili). Mancano 57 giorni alla fine dell’anno.

  • 1852 – Nel Regno di Sardegna, Camillo Benso conte di Cavour diventa capo del suo primo governo
  • 1861 – L’Università di Washington apre a Seattle, Washington col nome di Territorial University
  • 1864 – Guerra di secessione americana: Battaglia di Johnsonville – le truppe confederate bombardano una base di rifornimento dell’Unione, distruggendo milioni di dollari di materiale
  • 1869 – Pubblicazione del primo numero della rivista scientifica Nature
  • 1918 – Prima guerra mondiale: il Bollettino della Vittoria annuncia che l’Impero Austro-ungarico si arrende all’Italia, in base all’armistizio firmato a Villa Giusti, nei pressi di Padova
  • 1921 – La salma del Milite Ignoto viene inumata nell’Altare della Patria del Vittoriano di Roma
  • 1922 – In Egitto, l’archeologo britannico Howard Carter e i suoi compagni, trovano l’ingresso della tomba di Tutankhamon, nella Valle dei Re
  • 1925 – Un attentato alla vita del dittatore Benito Mussolini, ideato da Tito Zaniboni, è sventato dall’OVRA
  • 1939 – Seconda guerra mondiale: il presidente statunitense Franklin D. Roosevelt ordina alle Dogane statunitensi di implementare il Neutrality Act del 1939, permettendo l’acquisto in contanti di armi da parte dei belligeranti
  • 1942 – Seconda guerra mondiale: Seconda battaglia di El Alamein; disobbedendo ad un ordine diretto di Adolf Hitler, Erwin Rommel guida le sue forze in una ritirata che durerà cinque mesi
  • 1948 – Thomas Stearns Eliot vince il Premio Nobel per la letteratura
  • 1956 – Truppe sovietiche invadono l’Ungheria per schiacciare la Rivoluzione ungherese che era iniziata il 23 ottobre. Migliaia di persone vengono uccise, molte altre ferite, e un quarto di milione di persone lasciano il paese
  • 1966 – La piena dell’Arno raggiunge Firenze passando alla storia come l’alluvione di Firenze. Lo stesso giorno saranno alluvionate anche Grosseto, Pontedera
    • Venezia viene devastata dalla disastrosa acqua alta che arrivando a quasi due metri (194 cm) sopra il livello medio di marea sommerse la città e tutte le isole della laguna. L’intero nord-est dell’Italia viene colpito da una delle più grandi alluvioni mai verificatesi nell’Europa meridionale
  • 1979 – Inizia la crisi degli ostaggi in Iran: radicali iraniani, in gran parte studenti, invadono l’Ambasciata degli Stati Uniti a Tehran e prendono 90 ostaggi (63 dei quali sono cittadini statunitensi)
  • 1995 – Dopo aver partecipato ad una manifestazione per la pace nella Piazza dei re di Tel Aviv, il Primo Ministro israeliano Yitzhak Rabin viene ferito mortalmente da un estremista di destra israeliano
  • 2001 – Viene costituito il Police Service of Northern Ireland
  • 2008 – Stati Uniti d’America – Elezioni presidenziali: vince il candidato democratico Barack Obama, contro quello repubblicano John McCain, diventando il primo presidente USA afroamericano.
  • 2011 – Un’alluvione devasta Genova: i torrenti Fereggiano e Bisagno esondano, si raggiunge la piena dei torrenti Sturla e Scrivia. Avviene con la stessa potenza di quella del 1970, causando 6 morti, tra i quartieri colpiti si segnalano Quezzi, Marassi, Foce, Brignole, San Fruttuoso e Sturla, oltre che alcuni vicini comuni.
540