Sono 42.000 le prenotazioni 79-75 anni e vulnerabili fatte in 2 giorni

“Sono state oltre 14 mila le prenotazioni pervenute alle 18 di giovedì da parte delle persone appartenenti alla fascia di età 79-75 anni e i soggetti vulnerabili residenti in Friuli Venezia Giulia.
Sommandole alle 28mila di mercoledì, in due giorni abbiamo superato le 42 mila unità”.

“Nello specifico le prenotazioni pervenute giovedì dalle persone comprese nella fascia di età 79-75 anni sono state complessivamente 7.418. Di queste, 2.304 fanno riferimento all’area dell’Asugi, 3.174 a quella dell’Asufc e 1.940 a quella dell’Asfo. Per quanto riguarda invece i 6.592 soggetti vulnerabili che hanno oggi prenotato la vaccinazione, 2.179 risiedono nel territorio di competenza dell’Asugi, 3.062 in quello di Asufc e 1.351 in quelle di Asfo. Per quanto riguarda invece le sedi di prenotazioni, 11.300 sono state effettuate nelle farmacie, 1.477 negli sportelli delle strutture sanitarie e reparti, 1.204 nei call center, 23 nelle strutture private e 6 presso i medici di medicina generale”. 

593