Bearzi

6 militari italiani morti in Afghanistan: lascia il tuo saluto

parà ok“Davanti a questi caduti il nostro cordoglio è profondo e la nostra solidarietà va alle loro famiglie, ai loro commilitoni e a tutto l’Esercito Italiano impegnato a difesa dei valori della democrazia in una delle aree più difficili del mondo”.
Così il presidente del Friuli Venezia Giulia Renzo Tondo ha ricordato, all’inizio dell’odierna seduta della Giunta regionale, i soldati morti questa mattina nell’attentato contro i mezzi militari italiani a Kabul, capitale dell’Afghanistan.

Sei militari italiani sono morti e altri quattro sono rimasti feriti in Afghanistan in seguito a un attentato kamikaze che ha colpito un convoglio della Nato sulla strada che porta dal centro cittadino all’aeroporto della capitale, Kabul. Sia i morti sia i feriti (quest’ultimi non sarebbero in pericolo di vita secondo quanto ha riferito il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, al Senato) appartengono al 186esimo Reggimento Paracadutisti Folgore di stanza a Siena, tranne un ferito che è un militare dell’aeronautica.

Un portavoce dei talebani, Zabiullah Mujahid, ha rivendicato l’attentato. In un messaggio sms il portavoce ha riferito che un uomo di nome Hayutullah si è fatto esplodere contro il convoglio militare dell’Isaf, nel centro della capitale. Altre fonti, come detto, parlano però di due attentatori.

Chi sono le vittime

Caporale maggiore scelto Massimiliano RANDINO, nato a Pagani (Salerno) il 16 agosto 1977, dal 31 gennaio scorso effettivo al 183mo battaglione Nembo di Pistoia

Sergente Maggiore Roberto VALENTE, nato a Napoli, classe 1972, in forza al 187mo Reggimento. Fonte: Stato Maggiore Esercito – Brigata Folgore

Primo Caporal Maggiore Davide RICCHIUTO, nato a Glarus (Svizzera), classe 1983, in forza al 186mo Reggimento. Fonte: Stato Maggiore Esercito – Brigata Folgore

Primo Caporal Maggiore Giandomenico PISTONAMI, nato a Orvieto (Pg), classe 1983, in forza al 186mo reggimento. Fonte: Stato Maggiore Esercito – Brigata Folgore

Primo caporal maggiore Matteo MUREDDU, nato a Oristano, classe 1983, in forza al 186mo Reggimento. Fonte: Stato Maggiore Esercito – Brigata Folgore

Tenente Antonio FORTUNATO, nato a Lagonegro (PZ), classe 1974, in forza al 186mo Reggimento. Fonte: Stato Maggiore Esercito – Brigata Folgore

INVITIAMO TUTTI I LETTORI A LASCIARE UN MESSAGGIO AUSPICANDO UN LINGUAGGIO ADATTO ALLA GRAVITA’ DELLA SITUAZIONE

facebook

Lascia un commento

873