Bearzi

A Leggermente le letture della buona notte – San Daniele – 14 dicembre 2011

patuiPaolo Patui propone a San Daniele le “letture della buona notte”: ninne nanne, incubi, notturni di silenzio e stupore di Buzzati, Schnitzler, Trilussa, Bartolini, Benni e altri. I jazzisti Dal Dan, Cescut e Mansutti chioseranno i readings, in un’atmosfera soffusa, tra coperte e piumoni, pigiami e lumi di candela.
Letture capaci di farci percepire la notte e il buio, il sonno e il sogno come indispensabile nutrimento per la nostra quotidiana vita diurna: sono le “letture della buona notte” le protagoniste del secondo incontro della nuova stagione di LeggerMente, che si terrà mercoledì 14 dicembre, alle 20.45, nell’auditorium delle scuole medie di San Daniele.

E a raccontarsi attraverso i libri “bui” sarà Paolo Patui, direttore artistico di questi appuntamenti mensili di rEsistenza letteraria che animano la cittadina collinare fin dal 2005.
Largo quindi a ninne nanne, incubi, notturni di silenzio e stupore scritti e raccontati da Dino Buzzati, Arthur Schnitzler, Trilussa, Elio Bartolini, e ancora Ray Bradbury e Stefano Benni, fino alle immancabili sorprese dell’ultima ora che Patui inserisce quasi improvvisando pochi attimi prima di ogni sua serata.

Sul palco, a commentare e sottolineare queste atmosfere ipnotiche e sognanti, ci sarà un trio di jazzisti di eccezione: Juri Dal Dan (pianoforte) Piero Cescut (basso) e Alessandro Mansutti (batteria).

Tra coperte e piumoni, pigiami e lumi di candela, al pubblico di LeggerMente verrà offerta una serata di intima atmosfera, in cui ancora una volta si dimostrerà come la letteratura sia capace di dialogare con i molti lati della nostra umana esistenza, in questo caso con quello più buio, oscuro e soffuso. Come sempre l’ingresso è libero, l’uscita pure.

La prenotazione, vivamente consigliata, si può effettuare collegandosi a www.leggermente.it o inviando un sms al 3393697658.

facebook

Lascia un commento

564