Webcam

A Udine la Notte blu di Guernica

A UDINE Mercoledì 14 Novembre 2007 – 21.00 al Teatro Palamostre

1937. La Spagna di una guerra civile inutile e spietata, tra Picasso e la Legione Condor, Hemingway e il sibilo degli Stukas. Un capitolo cruento del ‘900, preso da Carlo Lucarelli a sfondo del romanzo breve “Guernica”, forse il suo capolavoro, in cui lo strazio di un Paese si intreccia alla storia di un’inchiesta e all’invenzione visionaria del rapporto tra il capitano Degli Innocenti e l’ambiguo assistente doppiogiochista Filippo Stella. Come per un incontro tra don Chisciotte e un suo infido scudiero. Un incubo, e insieme un sogno, ripercorso in scena dalla voce di un attore e da un mix di suoni dal vivo e di immagini d’archivio. E soprattutto, in questo raro esempio di teatro-inchiesta, in prima assoluta, con la presenza dell’autore, scrittore graffiante e lucida coscienza critica della nostra storia labirintica. Per Akrópolis, Carlo Lucarelli è disponibile anche a conversare con il pubblico prima e, per chi vuole, dopo lo spettacolo.

incontro con l’autore a cura di Stefano Tassinari
di Carlo Lucarelli
con Carlo Lucarelli e Matteo Belli
e con Maurizio Camardi (sassofoni, elettronica), Alfonso Santimone (pianoforte), Danilo Gallo (contrabbasso), Enzo Zirilli (batteria)
musiche Maurizio Camardi
immagini Luca Gavagna

facebook

Lascia un commento

516