Bearzi

Accensione albero Natale del 3° Reggimento Guastatori

Questa sera alle ore 17:30, presso la Caserma “G. B. Berghinz” in Udine, storica guarnigione del 3° Reggimento Guastatori, ha avuto luogo la tradizionale accensione dell’albero di Natale.

Per via della Pandemia in corso, quest’anno non hanno potuto partecipare le famiglia dei genieri d’assalto ma, a differenza delle precedenti edizioni, l’opportunità è stata quella d’innovare la tradizione addobbando al centro del piazzale “Paolo Caccia Dominioni” l’abete bianco donato dal Comune di Forni di Sopra (UD), alto circa 7 metri, le cui luci brilleranno, tutti i giorni fino all’Epifania, allo scopo di infondere in guarnigione una atmosfera di speranza e di spinta interiore per superare il momento di disagio che tutti stiamo vivendo. 

L’evento si è svolto alla presenza del Comandante del 3° Reggimento Guastatori, il Col. Antonio D’Agostino, del Sindaco del Comune di Forni di Sopra, Arch. Marco Lenna e del Sindaco di Udine, Prof. Pietro Fontanini.

La cerimonia è stata anche propizia per lo scambio degli auguri natalizi tra i presenti e il pensiero è stato rivolto principalmente ai soldati, in particolare ai guastatori, che nonostante tutto continuano a servire in operazioni in Italia e all’estero. 

Infine, da sottolineare che l’albero donato rientra nel piano di taglio di sicurezza degli arbusti nel territorio carnico e al termine delle festività verrà consegnato a una fabbrica di legno presente in Friuli Venezia Giulia per la realizzazione sia di giocattoli per bambini che di arredi urbani.

facebook
266