Bearzi

Ad Amaro nasce l’elicottero made in Carnia

 

elicottero k2 italia

Si chiama ‘K2 Italia’, il nuovo elicottero prodotto da Konner, azienda con sede nel polo industriale di Amaro, da anni impegnata nella realizzazione di elicotteri commercializzati su scala mondiale.

Konner ha realizzato un vero concentrato di tecnologia, un gioiellino made in Carnia.

Si tratta di un nuovissimo modello due posti, nato dopo il ‘K1’ (altra tipologia di elicottero, sempre a due posti): è il risultato di anni di ricerca, studi e prove. Il carburante utilizzato è il più comune diesel per autotrazione. La carlinga dell’elicottero è stata realizzata in fibra di carbonio, vetro e kevlar (un materiale composito ad hoc). Il ‘K2 Italia’ monta un motore a turbina, con il miglior rapporto peso-potenza della categoria, sempre ideato dal reparto ingegneristico dell’azienda. Tutte le parti meccaniche sono realizzate in alluminio ed acciai speciali.

E’ necessario possedere un brevetto per pilotarlo, ed è possibile atterrare e decollare su aree di ridotta dimensione, tecnicamente chiamate ‘piste’, ma che non godono della cosiddetta ‘ufficialità’ di una pista per aeromobile, come comunemente la si intende.

Il ‘K2 Italia’ possiede un sistema di gestione elettronica in grado di rendere automatico il funzionamento del motore, semplificando il compito del pilota, sgravato così dall’oneroso e continuo controllo del motore, altrimenti necessario.

E’ quest’ultima una dotazione normalmente presente su macchine molto performanti e più costose.

Le caratteristiche tecniche nei dettagli: peso a vuoto: 380 kg; peso massimo al decollo: 1.000 kg; potenza disponibile: 250 hp; velocità: 240 km orari. Può caricare due persone, ed è fornito di un vano di carico di 1.200 litri.

Può percorrere una distanza massima di 600 chilometri.

‘Siamo consapevoli di avere creato, con il ‘K2 Italia’, un vero gioiello di tecnologia – sottolinea Sergio Bortoluz, titolare di Konner –. La recente presentazione del nostro nuovo elicottero, nell’ambito di una delle più importanti fiere del settore in Germania, ha rafforzato questa convinzione, grazie al notevole interesse riscontrato.’

Konner è nata nel 2002, conta 20 addetti, produce, oltre il ‘K1’ e il nuovissimo ‘K2 Italia’; il motore a turbina con il miglior rapporto peso-potenza della categoria, applicabile, oltre che agli elicotteri, anche agli aeroplani.

facebook
1.292