PopSockets

Adunata alpini: penne nere bergamasche derubate a Pordenone

AlzabiandieraCorona_DSC_0127_PN14
E’ iniziata con una brutta avventura la trasferta per l’adunata nazionale a Pordenone degli alpini della valle Seriana, appartenenti ai gruppi Oltre Serio di Albino e di Gandino. Ad una quarantina sono stati rubati i soldi da ladri che sono entrati di notte nel loro accampamento nella zona delle Poste centrali. “Hanno rubato soprattutto denaro contante, abbandonando i portafogli vuoti all’interno della tenda e lasciandoci per fortuna i documenti – hanno raccontato i derubati -. Non ci capacitiamo di come sia stato possibile, stante il continuo movimento di persone e le precauzioni prese da molti nel nascondere il denaro. Probabilmente puntano sul fatto che tutti, a inizio adunata, hanno con sé denaro per le spese di questi giorni”. Dalla Bergamasca sono giunti a Pordenone in 4 mila.

Aggiornamento
Hanno prima rubato un portafoglio e poi provato a fuggire con un gruppo elettrogeno del valore di mille euro, approfittando della confusione per l’adunata degli alpini a Pordenone, ma i carabinieri li hanno notati, seguiti e arrestati. Protagonisti della vicenda due uomini pluripregiudicati di Palermo. Gli arrestati saranno condotti domani davanti al Tribunale di Pordenone per essere giudicati con rito direttissimo. La refurtiva recuperata è stata restituita ai proprietari.

facebook
720