Bearzi

Afghanistan, muore un italiano, tre feriti

immagina d’archivio – 25 ottobre e2012 –  E’ morto uno dei quattro militari italiani rimasti feriti dopo l’attacco al blindato Lince nel distretto di Bakwa, nella provincia di Farah (a sud di Herat), in Afghanistan. Lo scontro a fuoco era avvenuto alle 13.40 locali nel corso di un’operazione congiunta con l’esercito afgano: i nostri soldati appartenenti al 2° reggimento alpini di sstanza  nella caserma di San Rocco Castagnaretta, nel cuneese avevano reagito aprendo il fuoco e uccidendo uno degli insorti.

L’Isaf, inoltre, ha comunicato che un uomo, con l’uniforme della polizia locale, ha ucciso due soldati americani nella provincia dell’Uruzgan, nel centro del Paese. Si tratta dell’ennesimo attacco proveniente «dall’interno», ha commentato un alto funzionario della Forza di sicurezza.

facebook

Lascia un commento

366