Bearzi

Agostino Ferrente presenta il documentario “Le cose belle”

Agostino Ferrente
Lunedì 15 dicembre alle ore 20.30 sullo schermo del Visionario Le cose belle, documentario che racconta la fatica di diventare adulti attraverso gli occhi di quattro ragazzi filmati nella Napoli piena di speranza del 1999 ed in quella paralizzata di oggi. Un piccolo gioiello, uscito in sala lo scorso giugno, e che grazie al passaparola dei tanti che se ne sono innamorati continua da mesi il suo tour nei cinema italiani. Ad accompagnarlo a Udine Agostino Ferrente, regista del film insieme a Giovanni Piperno. I biglietti per la proiezione sono già in prevendita presso la cassa del Visionario.
Quando nel 1999 Agostino Ferrente e Giovanni Piperno realizzarono Intervista a mia madre, un documentario per Rai Tre che voleva raccontare dei frammenti di adolescenza a Napoli, ai loro quattro protagonisti – Adele, Enzo, Fabio e Silvana – chiesero come immaginassero il proprio futuro: loro risposero con gli occhi pieni di quella luce speciale che solo a quell’età possiede chi ancora sogna “le cose belle”. Dieci anni dopo, passando dalla Napoli del rinascimento culturale, che attirava artisti da tutto il mondo, a quella sommersa dall’immondizia, i registi sono tornati a filmare i loro quattro protagonisti per un arco di quattro anni: oggi l’auto-ironia ha ceduto il posto al realismo, e alle “cose belle” Fabio, Enzo, Adele e Silvana non credono più…
Agostino Ferrente (classe 1971) è regista, produttore, direttore artistico. Dopo aver diretto i pluripremiati cortometraggi Poco più della metà di zero (1993) e Opinioni di un pirla (1994), realizza con Giovanni Piperno Intervista a mia madre (1999) e Il film di Mario (1999-2001). Insieme a Mario Tronco degli Avion Travel, è fondatore de L’Orchestra di Piazza Vittorio, di cui ne racconta la nascita nel 2006 con il documentario omonimo, che partecipa a numerosi festival internazionali ottenendo – tra gli altri premi – il Nastro D’Argento e il Globo d’Oro della Stampa Estera.


LE COSE BELLE di Agostino Ferrente, Giovanni Piperno
Italia 2013, 88′
VISIONARIO
15 dicembre ore 20.30

facebook
965