PopSockets

AGRICOLTURA: SHAURLI, BIOFATTORIE APERTE CONFERMA CRESCITA BIO

Trieste, 25 set – L’assessore alle Risorse agricole del Friuli
Venezia Giulia, Cristiano Shaurli, ha presto parte oggi alla 15.
edizione di Biofattorie Aperte, l’iniziativa organizzata da
Aiab-Aprobio Fvg su incarico dell’Ersa e rivolta a tutte le
famiglie che desiderano toccare con mano il lavoro svolto dalle
aziende bio.

“Biofattorie Aperte è un’iniziativa importante – ha commentato
Shaurli alla fine – che testimonia la vivacità e la crescita del
biologico nella nostra regione come ha ben dimostrato
l’incremento del 150 per cento di domande sul bando PSR”.

D’altronde, ha avuto modo di ribadire Shaurli, i dati Sinab
confermano che il bio Fvg cresce bene e c’è un’ulteriore
opportunità da cogliere per soddisfare le richieste del mercato.

L’assestamento di bilancio regionale, ha evidenziato ancora
l’assessore, ha aumentato la dotazione del PSR 2014-20 di quasi
11 milioni di euro, con risorse aggiuntive dedicate anche
all’agricoltura biologica.

Venti fattorie della regione hanno aderito a Biofattorie Aperte
2016, aprendo le porte ai tanti visitatori che hanno approfittato
per vivere una giornata di emozioni ed esperienze grazie alle
visite guidate ai campi ed agli allevamenti, occasione ideale per
conoscere meglio la genesi del prodotto di eccellenza.

Shaurli ha voluto essere presente nel corso della giornata alla
Società agricola Famiglia Cinello di Flambro di Talmassons
(Udine) e a Montalbano Agricola a Savorgnano di Povoletto (Udine).
ARC/FC

Powered by WPeMatico

facebook
371