Agriest. Coltivate il futuro!

agriest.gifÈ stata presentata a Udine Fiere la 43^ edizione di Agriest, che da venerdì 25 a lunedì 28 gennaio occuperà tutti i padiglioni e le aree esterne del quartiere fieristico udinese. Un’edizione che si contraddistingue per una impostazione orientata al futuro e al ruolo di presidio ambientale che il settore primario occupa anche per la qualità della vita attraverso ciò che si coltiva e che arriva sulle nostra tavole.

 

 

Da qui la scelta del nuovo claim – Coltivare il Futuro – che accompagna Agriest e che sintetizza le linee guida dell’edizione 2008.
Il Presidente di Udine e Gorizia Fiere, Sergio Zanirato, ha da subito sottolineato come Agriest rappresenti da sempre un importante indicatore delle tendenze e di come oggi si rivolga non soltanto verso gli operatori, ma anche al grande pubblico: «una fiera specializzata che consente anche ai non addetti ai lavori di accedere ad una finestra privilegiata per osservare e conoscere da vicino tematiche, prodotti e soluzioni di grande interesse comune». «La nuova filosofia di Agriest ha proseguito il Presidente – vuole evidenziare l’importanza del processo di filiera produttiva, nella quale l’agricoltura riveste grande importanza, tornando ad essere strumento di produttività economica specialmente se abbinata alla valorizzazione del territorio e al settore turistico, ma anche e soprattutto elemento di spicco nella definizione della qualità della vita».

 

 

Lo sguardo al futuro dell’agricoltura proposto da Agriest sarà espresso al meglio anche grazie alla collaborazione con la Direzione Centrale Risorse Agricole Naturali Forestali e Montagna della Regione Friuli Venezia Giulia, che metterà in campo il tema dell’energia attraverso eventi e spazi espositivi dedicati. Sarà infatti la Conferenza Regionale sulla valorizzazione delle biomasse legnose “Legno Energia Friuli Venezia Giulia”, ad aprire ufficialmente Agriest, venerdì 25 gennaio alle 9.45 nella Sala Convegni di Udine Fiere. Un primo appuntamento di valore, anticipato dall’intervento odierno di Augusto Viola, Direttore Centrale Risorse agricole, naturali, forestali e montagna, che va a delineare i nuovi progetti ed i risultati raggiunti dalla Regione in tema energetico. Le linee guida saranno complementari alle azioni che verranno intraprese dal “Programma di Sviluppo Rurale 2007 – 2013” affrontate nel secondo appuntamento curato dalla Direzione, in agenda sabato 26 gennaio alle 9.30 in Sala Congressi. Tre su quattro gli assi del Programma ad interessare l’ambito energetico, con l’obbiettivo di consentire alle imprese che producono biomasse di strutturarsi per essere competitive sul mercato. Due appuntamenti rafforzati anche dalla presenza espositiva all’interno di Agriest con uno stand collettivo ospitato nel padiglione 4 dove i principali attori della filiera regionale legno – energia presenteranno attività e servizi offerti in funzione di un’informazione rivolta all’approfondimento. Saranno inoltre organizzate sabato 26 due visite guidate gratuite agli impianti di riscaldamento a biomasse legnose a San Giovanni al Natisone e a Rauscedo con partenze alle 9.30 e alle 14.00 dal piazzale ovest della Fiera.

 

 

L’ ampia l’offerta espositiva di Agriest (250 espositori con oltre 1.000 marchi rappresentati) che comprende i settori classici quali: la meccanica agraria, la viticoltura ed enologia, la zootecnia, il nuovo settore legno – energia è affiancata da un’ offerta convegnistica specializzata, 10 i convegni ed oltre 60 relatori presenti, riconfermando Agriest come appuntamento irrinunciabile.

 

Agriest è un evento, come è emerso dall’intervento di Maurizio Tripani, Direttore Generale della società fieristica «che negli scenari immateriali e complessi dell’innovazione riporta ad una prospettiva concreta su quelle che sono le più urgenti e attuali necessità dell’ambiente per uno sviluppo attraverso la salvaguardia delle materie prime».

 

 

Nel segno dello sviluppo del settore agricolo e della radicata presenza che esso mantiene sul nostro territorio si è articolato l’intervento di Renzo Medeossi, Vice Presidente delle Banche di Credito Cooperativo del FVG, main sposor storico di Agriest da sempre impegnato nell’ambito dello sviluppo rurale e nel sostegno alle aziende del comparto.

 

 

Orario: 9.30 – 18.30

 

Per maggiori informazioni sulla rassegna: www.agriest.it.

798