Bearzi

Airbourne, questa sera in concerto a Lignano Sabbiadoro

Airbourne (1)

Oggi è il giorno  degli Airbourne, gruppo hard rock australiano, protagonista all’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro, dell’unico concerto italiano inserito nel tour europeo della band. Un grande appuntamento rock, il primo di questa estate a Nordest, che vedrà anche il support act eccellente dei Fake Idols, gruppo hard rock e metal italiano capace negli ultimi anni di mettersi in mostra nel contesto nazionale e internazionale. I biglietti per l’evento, organizzato da Città di Lignano Sabbiadoro e Zenit srl, in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, l’Agenzia PromoTurismoFVG e Vertigo, sono ancora disponibili sul circuito Ticketone e lo saranno anche alle casse dell’Arena Alpe Adria domani dalle 18.30. Le porte al pubblico apriranno invece alle 19.30 mentre l’inizio dei concerti è previso alle 20.45 con l’esibizione dei Fake Idols. Tutte le info su www.azalea.it .

 

Gli Airbourne, considerati dai più come gli eredi degli Acdc per sonorità e per provenienza geografica, stanno procedendo ad ampie falcate verso la consacrazione nel gotha della musica mondiale. Nati nel 2003 su iniziativa dei fratelli Joel e Ryan O’Keeffe, gli Airbourne sfornano il primo album in studio, “Runnin’ Wild” nel 2007, conquistando da subito il favore di pubblico e critica. Dopo aver suonato nei maggiori festival del mondo la band da alla luce “No Guts, No Glory” nel 2010 e “Black Dog Barking” nel 2013, lavori che vedono aumentare costantemente il loro gradimento di pubblico in tutto il mondo. Del settembre 2016 è invece “Breakin’ Outta Hell”, quarto e ultimo disco del gruppo, lavoro che contiene anche la canzone “It’s All for Rock ‘n’ Roll”, omaggio a Lemmy Kilmister, frontman dei Motorhead, scomparso a fine 2015.

Nati dall’unione di musicisti provenienti da 3 importanti e conosciute realtà hard rock/metal, (Raintime, Slowmotion Apocalypse e Jar of Bones), sono invece i Fake Idols. Dopo l’uscita dell’omonimo album, nel 2014, per Lifeforce Records, sono freschi della pubblicazione del loro nuovo full lenght, “Witness”, già recensito entusiasticamente dalla critica, album che vede la partecipazione di special guest del calibro dell’ex Motorhead Phil Campbell, e del carismatico vocalist Davide Damna Moras (Elvenking / Hell in the Club). Dopo aver calcato i palchi con nomi come Down, Candlemass, Crucified Barbara, Elvenking, Tygers of Pan Tang la band è pronta a presentare il suo modern metal anche all’Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro.

Fra i prossimi spettacoli all’Arena Alpe Adria troviamo i concerti di Francesco Gabbani (8 luglio) Simone Cristicchi con “Orcolat ’76” (2 agosto), Nek (22 agosto) e Franz Ferdinand (2 settembre).  Biglietti in vendita, info su www.azalea.it .

facebook
1.020