Alexandra, sognando le olimpiadi di Tokyo: “Darò il massimo e continuerò ad allenarmi”

Sorrisi e scaramanzia. L’aviere dell’Aeronautica Militare Alexandra Agiurgiuculese non vuole parlare di Olimpiadi fino a che non avrà in tasca il biglietto per Tokyo. Preferisce continuare a lavorare in vista dei Campionati del Mondo di ginnastica ritmica che si terranno a Baku, in Azerbaigian, a settembre e che assegneranno i pass a cinque cerchi. La stellina dell’Asu racconta la propria estate “da reclusa” in palestra, con un sogno da realizzare e un saluto e una richiesta ai propri tifosi (Videoproduzioni Petrussi) – L’articolo

446