Bearzi

Alla Comunità del Melograno inaugurata attrezzatura a sostegno della qualità della vita per persone adulte con disabilità intellettive

La Casa Famiglia della Comunità del Melograno si arricchisce di una palestra donata dal Rotary Club Udine a sostegno della qualità della vita per persone adulte con disabilità intellettive di cui l’Associazione si prende cura fin dal 1996.

Stile di vita salutare e movimento come strumenti utili per la vita di tutti i giorni che, come confermano autorevoli studi, si rivelano tra i mezzi più efficaci per contrastare il decadimento psico-cognitivo accentuato dalla disabilità, questa il presupposto alla base del service che la delegazione del Rotary ha deciso di dedicare al Melograno confermando ancora una volta l’attenzione alle realtà del territorio impegnate in prima linea al fianco delle persone più fragili.

Nella Casa Famiglia che il Melograno gestisce a Lovaria è stata allestita un’apposita stanza con l’attrezzatura tecnica su cui i 13 utenti, che prendono parte alle attività del centro diurno, potranno cimentarsi. Un’opportunità in più per svolgere movimento nel rispetto dei protocolli di sicurezza che l’Associazione, tra le prime a riaprire le porte dopo la chiusura forzata, sta attuando in accordo con l’Azienda Sanitaria.

Ringraziamo di cuore il Rotary Club Udine per aver deciso di sostenerci, condividendo la bontà del nostro operato e aggiungendo un ulteriore importante tassello a sostegno della qualità della vita dei nostri ragazzi” – afferma il Presidente Giorgio Dannisi, che ricorda come da sempre  il Melograno coinvolga gli ospiti in numerose attività sportive promosse con la duplice finalità di incentivare una vita attiva e l’inclusione sociale.

Nuoto, ginnastica, bocce, atletica leggera, karate, sono solo alcune delle attività proposte agli utenti che, con la squadra Nuova Atletica Team Il Melograno, prendono parte alle competizioni targate Special Olympics e a progetti realizzati con il coinvolgimento in particolare delle giovani generazioni.  

facebook
338