Bearzi

Amori che vanno, amori che tornano: i motivi per cui vorresti riconquistare la tua ex

 

 

A volte ritornano: no, non si tratta del titolo dell’ultimo romanzo di Stephen King, ma di una regola che spesso riguarda i rapporti amorosi. Alle volte gli amori, una volta finiti, tornano a bussare alla nostra porta e a farci riemergere sensazioni che consideravamo oramai sopite.

D’altronde si tratta di un tema piuttosto comune tanto che lo ritroviamo in diverse canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana. Se partiamo dal compianto Fabrizio De Andrè, che tanto amava parlare d’amore, non possiamo che citare “Amore che vieni, amore che vai”, per poi passare ad un grande classico di Antonello Venditti, che in “Amici Mai” canta “ Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano, amori indivisibili, indissolubili, inseparabili”, altra frase che ci ricorda quanto alcuni amori siano immortali.

 

Perché ti viene voglia di tornare con la tua ex?

A tutti sarà capitato, almeno una volta, di sentire un desiderio irrefrenabile: tornare con la propria ex, nel tentativo di ricreare quel rapporto oramai incrinato. I motivi di questa possibile scelta sono tanti, anche se non sempre si tratta di qualcosa di positivo.

Spesso la tentazione di tornare sui propri passi accade per un sorta di ripensamento: frequentando altre donne, ci si rende conto che lei era meglio. Altre volte la nostalgia emerge per una questione di routine consolidate: in questo caso però si tratta di un comportamento piuttosto egoistico, basato non tanto su di lei quanto su di te.

Altri motivi alla base di questo bisogno? La noia, oppure il rendersi conto che lei manca davvero, o solo per una questione di sesso o di gelosia. Ad ogni modo, per avere qualche speranza di riconquistare l’amore perduto, bisogna lavorare parecchio su se stessi: nello specifico, dobbiamo farle capire di essere cambiati e maturati.

 

Come puoi riconquistare la tua ex ragazza?

Oggi in rete si trovano diversi consigli su come riconquistare la propria ex, ad esempio su siti web come seduzioneattrazione.com puoi trovare una vera e propria guida per non fare passi falsi. Come prima cosa bisogna concentrarsi proprio sugli errori da non commettere: ad esempio, dovrai farle capire che sei tornato non per una mera questione di gelosia o di noia, ma perché senti davvero la sua mancanza. Dovrai anche dimostrare di aver superato (realmente) qualsiasi tipo di rancore o di paura, nel caso sia questo il motivo alla base della vostra separazione.

Un altro step fondamentale è far capire al proprio partner di accettare tutti i suoi difetti, creando un nuovo rapporto che non abbia già in partenza ostacoli o problemi di incomprensione.

Tuttavia occorre fare una precisazione: tornare insieme non deve essere una costrizione per nessuno, altrimenti significherebbe che uno dei due non è ancora pronto e si rischierebbe di fare del male ad entrambi.

L’ultimo consiglio è di dare al partner i suoi spazi, evitando di diventare pressante, geloso o oppressivo, perché così non faremo altro che allontanarlo ancor di più.

facebook
1.918