* * OFFERTE BLACK FRIDAY * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Antenna 3 Nord Est: 8 licenziamenti

Treviso 17 Febbraio 2012 – Sono 8 i licenziamenti collettivi di giornalisti dell’emittente ‘Antenna 3 Nordest’ comunicati oggi dalla società editrice al termine della vertenza nata dalla difficoltà finanziarie vissute dall’azienda, che ha la sede storica a Treviso. La procedura è stata confermata dall’ad di Antenna Tre Nordest spa, Antonio Barcella. La riduzione di personale, si è appreso, interesserà tutte le redazioni della tv sparse tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, con un impatto più pesante su Treviso, che dovrebbe far fronte a tre licenziamenti. Barcella ha motivato la decisione soprattutto con la grave situazione dei conti di Antenna 3, determinata principalmente – ha spiegato – dal ritardo nell’erogazione del saldo 2010 dei contributi statali, per un importo di un milione e 300 mila euro. L’ad si è detto comunque pronto a far rientrare le procedure di mobilità nel caso in cui si riaprisse con i sindacati la trattativa sui contratti di solidarietà; procedura, quest’ultima, che comunque dovrebbe passare per quella di mobilità. Azienda e sindacati non avevano finora trovato un accordo per divergenze sul numero di giornalisti – 16 per l’editore, 24 per i rappresentanti dei lavoratori – ai quali applicare a rotazione i contratti di solidarietà. Antenna Tre Nordest conta sul lavoro di una trentina di giornalisti.

1.109