Aperitivo a Grado

Anziana inferma: morta per sindrome da allettamento, lesioni

facebook

BASILIANO-CASA
L’anziana di Basiliano trovata la notte del 22 febbraio in stato di semi-incoscienza stesa a letto tra rifiuti ed escrementi è deceduta per una ”sindrome da allettamento con profonde lesioni da decubito crateriformi sacrali, con quadri di epatizzazione polmonare bilaterale”. E’ quanto ha stabilito il medico legale, Lorenzo Desinan, incaricato dalla Procura di effettuare l’autopsia sul corpo dell’anziana, deceduta l’8 febbraio al Santa Maria della Misericordia di Udine dove era stata ricoverata. I medici dell’ospedale avevano già attribuito il decesso alla setticemia. La Procura ha dato il nulla osta per la celebrazione dei funerali, mentre proseguono gli accertamenti delegati nell’ambito di un fascicolo aperto a carico di ignoti per abbandono di incapace.

499