Bearzi

Aperti altri 6km della terza corsia

Tassello dopo tassello, la terza corsia da Alvisopoli al nodo Palmanova sta arrivando alla conclusione. Dalle 14.30 di venerdì 21 febbraio, i veicoli leggeri e i mezzi pesanti possono percorrere un nuovo tratto a tre corsie di circa 6 chilometri dal ponte sul fiume Stella al comune di Castions di Strada in direzione Trieste. I tecnici di Autovie e le maestranze delle ditte impiegate nel terzo lotto (Alvisopoli – Gonars) hanno completato, infatti, lo spostamento delle barriere di sicurezza spartitraffico che ha consentito così l’apertura del nuovo tratto. Nel corso della prossima settimana – quando verrà portato a termine il rifacimento della segnaletica orizzontale – sarà transitabile anche il tratto dal comune di Castions di Strada al ponte sul fiume Stella in direzione Venezia.

I 6 km aperti in direzione Trieste si aggiungono così ai 19 già percorribili da dicembre. A questo punto restano soltanto 5 chilometri per il completamento della terza corsia, dal comune di Castions di Strada allo svincolo di San Giorgio di Nogaro. Restano poi da ultimare i cavalcavia di Valderie, Zavattina, Porpetto – Castello, la ricostruzione del ponte sulla direttrice Udine – Trieste del nodo di Palmanova e l’apertura al traffico del sottopasso della sp 56 in località Rivarotta di Rivignano – TeorCon l’avanzare dei lavori proseguirà anche l’installazione delle barriere fonoassorbenti (nel tratto tra Castions di Strada e San Giorgio di Nogaro e sul nodo di Palmanova) e l’asfaltatura delle rampe sul nodo di Palmanova. La stesa di asfalto drenante su tutto il nuovo tratto, infine, è stata pianificata per la primavera, quando le temperature saranno più alte, un elemento fondamentale per l’ottimizzazione dell’intervento.

facebook
721