Aperture: Nuovi materiali per ripensare il mondo – Luca Marzari

8 gennaio 2019
APERTURE 47/19

Le età della civiltà umana hanno preso spesso il nome dei materiali che le hanno definite – pietra, bronzo, ferro – e forse dovremo aggiungere petrolio, silicio, uranio: materiali che ci salvano e ci uccidono. Che cosa serve ora per sopravvivere, per vivere, e per vivere meglio? Come possiamo tenere assieme un pianeta intossicato che si avvia verso i dieci miliardi di abitanti? Come facciamo a scoprire, inventare, e trarre beneficio dai nuovi materiali di cui abbiamo bisogno, comprendendo e prevedendo “in silico” gli effetti, anche negativi, che possono avere?

Nicola Marzari, dopo essersi laureato in fisica all’Università di Trieste, ha conseguito nel 1996 il dottorato di ricerca in fisica presso l’Università di Cambridge. Dopo un periodo di ricerca alle Universita’ di Rutgers e Princeton, ha preso la docenza nel 2001 al Massachusetts Institute of Technology (MIT), dove è rimasto fino al 2010, quanto gli è stata offerta ad Oxford la prima cattedra “statutoria” nella storia della universita’ per le simulazioni dei materiali. E’ poi arrivato all’EPFL a Losanna, dove, oltre alla cattedra di teoria e simulazioni di materiali, dirige anche il centro di ricerca MARVEL, un progetto di dodici anni che coinvolge quaranta gruppi di ricerca. È autore di numerosissime pubblicazioni e ha tenuto più di cinquecento conferenze e seminari, su invito, presso prestigiose istituzioni. Nel 2018 ha ricevuto l’IBM Faculty Award.

Realizzazione video:
Pierangelo Gosparo e Sergio Rizzi
DISO multimedia – UNIUD 2019

DISCLAIMER
La maggior parte delle foto pubblicate nella presentazione sono di proprietà dell’autore, del sito e coperte da diritti.
In alcuni casi le immagini sono tratte da Internet e quindi considerate di dominio pubblico.
Qualora il loro utilizzo violasse le leggi vigenti in materia di Copyright, è possibile, tramite la sezione apposita, contattare l’amministratore del sito, il quale provvederà alla loro immediata rimozione.

595