Telegram

Aquile FVG al via in campionato – 26 sett

Finito il tempo delle amichevoli, è ora giunto il momento delle partite che contano e che porteranno i primi punti in classifica. Esordio davvero da brividi per le Generali Aquile FVG che all’esordio nel 76° campionato italiano di hockey su ghiaccio, incroceranno le stecche con i campioni d’Italia del Bolzano.Al PalaOnda – face-off sabato alle 19.30, arbitra Cassol coadiuvato da Biacoli e Zatta – scenderanno sul ghiaccio la formazione altoatesina che vorrà sicuramente ribadire la propria leadership e quella friulana che, non avendo il favore del pronostico e non dovendo fare risultato a ogni costo, potrà giocare con maggiore tranquillità.

«È sicuramente dura affrontare il Bolzano all’esordio – spiega il neo allenatore delle Aquile, Tom Pokel – ma è anche stimolante giocare subito contro un buon avversario. Siamo una squadra nuova, che ha fatto un percorso duro con allenamenti intensi. Dalla nostra abbiamo il fatto di non aver nulla da perdere, mentre è il Bolzano che deve vincere per forza. Loro hanno addosso tutta la pressione di chi deve iniziare con un risultato positivo, noi invece possiamo giocare più tranquilli e questo sarà sicuramente un vantaggio».

È un Pokel davvero deciso quello che si presenta al suo esordio in Italia, un allenatore con le idee molto chiare:

«L’anno scorso il Bolzano è stata sicuramente la squadra più forte e non per nulla ha vinto il campionato. Ma adesso stiamo iniziando una nuova stagione che è ancora tutta da scrivere e quindi tutto è possibile. Loro possono contare su buoni giocatori, molto forti e con tanta esperienza, ma noi abbiamo già affrontato formazioni simili, come ad esempio Zagabria e Jesenice, dimostrando che se lavoriamo duro per 60 minuti, possiamo giocarcela con tutti».

facebook

Lascia un commento

396