Aquile FVG: Hocevar confemrato portiere

andrej hocevarArriva la seconda conferma in casa Aquile FVG. Dopo la fiducia rinnovata a coach Pokel, Armani e la dirigenza friulana avranno, infatti, al loro servizio un altro dei pezzi da novanta della passata stagione: il portiere Andrej Ho?evar.

Assicurarsi anche per questa stagione le parate del goalie della nazionale slovena non è stato però un lavoro facile. Dopo la grande prestazione della passata stagione, infatti, le quotazioni di Andrej, goalie di sicuro talento giunto a Pontebba a gennaio in sostituzione dell’infortunato Andrea Carpano e chiamato a cementare la difesa friulana grazie alla sua elevatissima caratura, erano salite di molto.

Nella stagione 2009/2010 Ho?evar, in maglia gialloblu, ha difeso la propria gabbia con un rendimento costante – viaggiando in campionato con una media di parate del 93% rimasta sullo stesso livello anche nei playoff – rendimento che ha permesso alle Generali Aquile FVG di volare in alto dando una importante svolta alla stagione dei friulani. A questo vanno aggiunte anche le ottime prestazioni messe a segno nel mondiale di Division I di Lubiana capaci di riportare la Slovenia, dopo due anni di purgatorio, nuovamente in Top Division.

Proprio per questo motivo sono state molte le formazioni – italiane e non – che lo hanno corteggiato per assicurarsi i suoi salvataggi. Ho?evar però, grazie al lavoro del ds Armani, unito all’ambiente amichevole trovato lo scorso anno, a uno spogliatoio che lo ha accolto al meglio e al poter giocare poco lontano da casa, ha deciso di continuare la sua avventura tra le fila delle Aquile FVG, che anche per quest’anno potranno dunque affidarsi alle sue spettacolari parate.

Ho?evar, giocatore destro di 182 centimetri per 89 chilogrammi di peso, prima di giungere a Pontebba, si era distinto nella EBEL dove aveva giocato dal 2006 al 2009 difendendo la gabbia dell’HK Acroni Jesenice. La sua lunga carriera è iniziata alla fine del millennio quando è approdato nella lega slovena professionistica con l’HK MARC Interieri. Nel 2002/2003 si è trasferito all’HDD ZM Olimpija Ljubljana dove è rimasto per quattro stagioni disputando 92 incontri e vincendo per due volte consecutive (2002/2003 e 2003/2004) il titolo sloveno. Passato nel 2006 all’HK Acroni Jesenice, si è subito messo in mostra vincendo altri due campionati consecutivi (2007/2008 e 2008/2009) e venendo eletto MVP della stagione 2008/2009.

Tra le fila della nazionale slovena può vantare oltre 40 presenze. Con le “Linci” ha disputato ben sei mondiali risultando il miglior portiere sia nel torneo del 2007 disputato nella sua Slovenia (durante il quale ha parato oltre il 95% dei tiri), sia nel 2009 in Lituania.

Lascia un commento

644