Bearzi

Arcivescovo Udine, preghiera in Duomo per le vittime del naufragio

L’Arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, pregherà stasera per “le vittime del tremendo naufragio, a Lampedusa, della nave carica di poveri immigrati che cercavano di raggiungere una terra che donasse loro un po’ di speranza”. Lo farà nell’incontro in Cattedrale con tutti i catechisti e gli animatori dei giovani, riuniti per iniziare assieme l’avvio del nuovo anno pastorale incentrato sul tema della virtù teologale della speranza. Mazzocato si unisce a Papa Francesco il quale – sottolinea – “ha ribadito con forza che essi sono una vergogna per tutti e una scossa per non rassegnarci a queste tragedie cedendo ad un senso di indifferenza e di impotenza” e invita tutta la Chiesa udinese a pregare “anche per coloro che hanno responsabilità politiche in Italia e in Europa perché siano all’altezza del loro compito e sappiano fare le scelte adeguate a far fronte alle emergenze che oggi l’umanità presenta”.

facebook
352