Bearzi

Arresto Pecile: secondo il Corriere della Sera i giornalisti sarebbero stati liberati

Sono liberi i quattro giornalisti italiani fermati a Cuba e non sono sottoposti a processo. Lo spiegano fonti della Farnesina precisando che il ministero sta seguendo la vicenda e che è in attesa di conoscere le decisioni delle autorità cubane.

Fonte Corriere della sera

«Siamo stati interrogati per 10 ore in caserma – ha raccontato al telefono Stefano Cavicchi, dopo essere stato rilasciato insieme agli altri -. Ci hanno portato via i passaporti e hanno cancellato filmati e fotografie dalla memoria di macchine e telecamere.

 Ai quattro cronisti è stata contestata la «violazione dello status migratorio» e nei loro confronti si sta effettuando un «procedimento amministrativo più che di natura penale – ha confermatoil viceambasciatore d’Italia è ancora in corso e la decisione di merito spetta all’autorità migratoria. Normalmente non ci sono altri tipi di contestazione. Si può arrivare al massimo a un provvedimento di espulsione dal territorio»

facebook

Lascia un commento

746