Arte: l’associazione ETRARTE ambasciatrice friulana ad Hong Kong

Chiusa da poco l’esperienza di Palazzo conTemporaneo, di cui ETRARTE ha curato programmazione artistica e coordinamento, l’associazione culturale di Udine si confronta ora con nuovi pubblici e frontiere lontane. Il 7 e l’8 giugno l’Italian Market di Hong Kong – iniziativa organizzato da ormai 13 anni dalla Camera di commercio italiana di HK e Macao – ospiterà infatti Friulian Reels Collective: una selezione di videoartisti della nostra regione, in un progetto ideato da Ilario Francescutti.
I videomaker che ETRARTE ha selezionato per l’esperienza asiatica sono: Manuel Fanni Canelles, Elisabetta Di Sopra, Michele Innocente e Laura Pozzar. Al loro fianco molti artisti con la quale l’associazione ha già collaborato – come Anna Givani, Stefania Rota, Isabella e Tiziana Pers – per un totale di 19 lavori, che occuperanno lo spazio culturale delle manifestazione dedicata ai più ricercati prodotti italiani. Accanto a cibi prelibati, oggetti di design e alta moda, presso l’ippodromo Happy Valley il pubblico di Hong Kong potrà “gustare” anche video-arte e animazione made in FVG.
L’iniziativa è realizzata anche grazie al supporto di Fogolar Furlan Hong Kong in collaborazione con l’Ente Friuli nel Mondo e la Regione Autonoma Friuli-Venezia Giulia. Per maggiori informazioni sull’evento è possibile consultare il sito internet www.icc.org.hk o la pagina Facebook www.facebook.com/ItalianChamHK
Dopo la quinquennale esperienza della rassegna d’arte contemporanea “Sticeboris” di Pavia di Udine, ETRARTE sta lavorando a molti nuovi progetti, ampliando la rete di collaborazioni e il bacino di riferimento. L’Associazione guarda all’esterno con curiosità e determinazione, confermando però la sua attenzione per la ricerca dei giovani artisti del territorio e mantenendo intatta la volontà di creare un dialogo costruttivo e reciproco fra chi produce arte e il pubblico (www.associazionetrarte.it).

Lascia un commento

709