PopSockets

Asaf Avidan

Quella di Grado con il concerto di Asaf Avidan è stata una serata eccezionale. Asaf è certamente un cantante talentuoso, con una presenza scenica incredibile e una vocalità straordinaria. La sua canzone più conosciuta è sicuramente “One Day – Reckoning Song”. La sua è una voce particolarissima, metallica, dolente, in bilico tra Tim Buckley e Thom Yorke. Ascoltarlo lascia senza fiato, tocca le corde più profonde dell’anima, Una voce che sanguina, che strappa l’anima. Pare davvero incredibile come una voce così delicata possa risultare allo stesso tempo anche graffiante.

Asaf Avidan è cresciuto con la musica di Leonard Cohen, Bob Dylan e Tom Waits. Un approccio avvenuto grazie ai vinili di suo padre. Tra gli altri gruppi che apprezza troviamo i Nirvana, i blues di Robert Johnson e John Lee Hooker; le grandi vocalist come Billie Holiday e Nina Simone; il rock’n’roll di Elvis e dei primi Beatles; il rock di Radiohead e Kings Of Leon; ma anche Chopin e Bach.

La Scaletta del concerto a Grado: Latest, Left, Maybe, This cool, Hangwoman, Weak, Bang Bang, I want you to die, Gomorrah, Pulses, Your anchor, Her lies, Rockoning

FOTO: Giandomenico Ricci

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

 

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

Asaf Avidan

facebook
1.172