Bearzi

Assegnato 1 milione 476 mila euro.

Discariche di inerti, dalla Provincia di Udine contributi a 12 Comuni per la chiusura

La Provincia di Udine ha assegnato contributi a 12 Comuni per la chiusura delle discariche comunali di inerti. Sono stati stanziati 1 milione 476 mila euro rispettivamente a: Cassacco (182 mila euro), Dignano (81 mila euro), Flaibano (111 mila euro), Mereto di Tomba (46 mila euro), Muzzana del Turgnano (119 mila euro), Palmanova (139 mila euro) Paluzza (191 mila euro), Paularo (44 mila euro), Rive D’Arcano (52 mila euro), San Daniele (130 mila euro), Sauris (139 mila euro), Sedegliano (237 mila euro suddiviso in due tranche da 196 mila e 41 mila euro per due impianti diversi).
I fondi che la Provincia di Udine ha impiegato per questi interventi derivano dal pacchetto di trasferimenti regionali finalizzati alla rimozione e smaltimento dell’amianto: dal 2007 al 2016 la Provincia ha esaudito tutte le richieste presentate per questa finalità ambientale avendo a disposizione ancora significative risorse da distribuire.
“Autorizzati dalla Regione, abbiamo pertanto ritenuto opportuno – spiega l’assessore provinciale all’ambiente Carlo Teghil – privilegiare, con i fondi ancora disponibili e le somme a valere per il 2016, la chiusura delle discariche comunali con scadenza 2017, considerata l’urgenza di sanare la potenziale criticità ambientale derivante dal mantenimento dell’attuale situazione precaria, data anche la residuale possibilità di concedere ulteriori contributi per la rimozione dell’amianto da edifici pubblici”.

notizie pe stampe – FURLAN

Powered by WPeMatico

facebook
501