Assicurazioni online: perché avvalersene

Tutti oramai navigano in internet, per cercare informazioni su un determinato argomento, leggere le ultime news, o ascoltare musica.

Ma il web negli ultimi tempi ha riscosso ancor più successo per quanto concerne l’e-commercio, la compravendita di beni e servizi, grazie alla praticità e velocità offerte, come pure ai prezzi di maggiore convenienza rispetto a quelli proposti dai negozi fisici.

Un’innovazione, questa, che di recente ha coinvolto anche prodotti di maggiore complessità e di minore “immediatezza” per così dire, ossia le assicurazioni, senza “perdere” negli aspetti positivi e garantendo sempre affidabilità e professionalità.

E l’assicurazione dell’auto rientra tra quelle più “gettonate”, assicurazione che, obbligatoria per legge, copre i danni materiali o fisici causati dal veicolo a terzi in caso di sinistro, e che dura di solito un anno, trascorso il quale va rinnovata.

Quali sono le sue caratteristiche principali? O, più esattamente, cosa copre? E come scegliere quella di maggiore convenienza? Proseguiamo nella lettura e lo scopriremo.

In particolare, l’assicurazione auto: come trovare la “migliore” online?

Chi possiede un’auto è ben consapevole di quelle che sono le voci di spesa “fisse” ed “immancabili” che essa comporta, ossia il pagamento annuale del bollo e dell’assicurazione.

Ma mentre il primo non è “contrattabile”, la seconda può presentare un costo – il premio – annuale variabile anche di molto in base alla compagnia assicuratrice con cui si decide di procedere. Ragion per cui è importante fare la “migliore” scelta, quella più conveniente, cosa che però non sempre è agevole, alla luce del “mare magnum” in cui ci si viene a trovare.

Se però ci si affida al web, sarà possibile reperire l’assicurazione auto online più economica confrontando le diverse offerte e ottenendo dei preventivi gratuiti – prodotti dall’inserimento di pochi dati da parte dell’utente – che possono anche essere personalizzati con le garanzie accessorie più in linea con i propri bisogni.

Sono, queste ultime, garanzie facoltative che vanno ad arricchire la “copertura base” con l’aggiunta di ulteriori forme di tutela in caso di incidente, proteggendo la propria vettura dai danni di maggiore frequenza: l’assicurazione Furto e Incendio e quella per Eventi Naturali possono, al riguardo, essere prese in considerazione se si è soliti parcheggiare all’esterno la vettura stessa.

Importante è valutare con cura tutto ciò che è connesso al prodotto al quale si è interessati, come i massimali garantiti ad esempio, indicanti l’importo massimo che l’assicurazione auto online arriva a coprire.

E se si desidera diminuire il premio assicurativo e beneficiare di una polizza economica, è possibile valutare l’uso della scatola nera, un dispositivo fornito di GPS che monitora tutte le informazioni concernenti l’automobile, come spostamenti, velocità e marce.

Una grande utilità, questa, per stabilire con maggiore precisione e puntualità la dinamica di un sinistro, qualora esso si verificasse.

Attenzione alle truffe

Indubbi sono i vantaggi derivanti dalla stipulazione di un’assicurazione auto online: prezzi più bassi rispetto a quelli proposti dalle agenzie con filiale, e praticità di condurre tutte le operazioni senza muoversi di casa.

Bisogna però prestare attenzione alle possibili truffe nelle quali si potrebbe incorrere, tenendosi alla larga da compagnie assicurative sfornite di un qualunque dato o riferimento.

Di aiuto, sul punto, è avvalersi dell’IVASS (Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni), il cui compito è quello di garantire la stabilità del mercato assicurativo e preservare il consumatore.

151