* * IDEE PER I TUOI REGALI DI NATALE * * Guarda la nostra lista dei desideri * * * * * *

Associazione Pugilistica Udinese: sabato 13 novembre Memorial Mario Vecchiatto

La Associazione Pugilistica Udinese, Società stella d’oro al Merito Sportivo, organizza anche nel 2021 il Memorial Mario Vecchiatto dedicato a uno dei più grandi pugili della storia sportiva friulana. L’evento, giunto all’edizione numero 32, è in programma sabato 13 novembre, al palasport Manlio Benedetti, in via Marangoni 46 a Udine. In mattinata si svolgeranno le competizioni riservate al Criterium Giovanile in seno al Comitato Regionale della Federazione Pugilistica Italiana; nel pomeriggio, a partire dalle 17.30, sarà la volta degli incontri di Boxe Olimpica, con pugili delle categorie Youth, Junior ed Elite. Il gran finale, sabato sera: al termine del programma dei dilettanti, saliranno sul ring 4 pugili professionisti, per dar vita a due incontri ad alto tasso spettacolare.
Il match maker Gianluca Calligaro e lo staff della APU del presidente Leonardo Zalateu, hanno ufficializzato il cartellone dei match.
Sabato arriveranno a Udine atleti provenienti da tutta la Regione Friuli Venezia Giulia, dal Veneto, dal Trentino Alto Adige e dalla Lombardia. Due gli incontri di pugilato femminile: la maranese Lucia Scala, allenata da Gianni Stroppolo e Gianluca Calligaro alla APU e imbattuta nei suoi 4 incontri già disputati, se la vedrà con la lombarda Gaia Lancini, mentre la giuliana Sara Lombardi, atleta della Ardita Trieste, affronterà la lombarda Matilda Andreea Soican.

i due match clou tra professionisti rappresenteranno il gran finale dell’eventoL’udinese Luca Esposito, fratello d’arte ed ex campione italiano dei pesi medi dilettanti, ha un record di sei vittorie e quattro sconfitte da professionista, nella categoria dei supermedi: andrà ad affrontare il serbo Vanja Dumitrov.
Il triestino Luca Chiancone, ha un record di 4 vittorie e un pari da professionista nei pesi medi e affronterà al palaBenedetti il bosniaco Amar Pasalic.

Il programma completo

Boxe Olimpica
Youth: Leonardo Zorzi v Ibrahim Bensauber Belhadj
Youth: Fabio Andriola v Muhamedali Odobashi
Junior: Leonardo Grigolo v Mattia Maio
Elite II: Danilo Burba v Andrea Di Mauro
Elite II: Cedric Delvis Andoh v Gabryel Pietro Nalesso
Junior: Gabriel Imbalzano v Daniel Stocco
Youth: Thomas Leonardi v Mattia Massidda
Elite II: Matteo Guidone v Nue Gegic
Elite: Lucia Scala v Gaia Lancini
Elite II: Oleh Soloviy v Juan Fernando Arrieta Rivera
Elite: Marco Sollero v Mohamed Amine El Katchtaoui
Elite II: Sara Lombardi v Matilda Andreea Soican
Elite: Ingli Marta Nako v Ergyn Cullhaj
Professionisti
pesi medi: Luca Chiancone v Amar Pasalic
pesi supermedi: Luca Esposito v Vanja Dumitrov

L’ingresso al palasport Benedetti è gratuito per tutti: basterà rispettare le ormai abituali disposizioni in termini di sicurezza (green pass, mascherina e distanziamento).
Mario Vecchiatto, udinese classe 1931, è stato campione italiano dei dilettanti nella categoria del superleggeri e poi tricolore dei professionisti nei pesi leggeri, difendendo in altre due circostanze la cintura.
Nell’ottobre del 1959 a Milano ha battuto il franco-algerino Lahouari Godin conquistando anche il titolo europeo (vacante) dei pesi leggeri, prima di riconquistare un ulteriore titolo italiano professionisti, nel 1962 a Roma, difendendo il titolo anche il 18 luglio del 1963, contro Franco Biondi, nell’ultimo match prima di ritirarsi.
Il pugile friulano è scomparso nel maggio del 1987 e, nel 1990, la Associazione Pugilistica Udinese, sua alma mater sportiva, ha deciso di dedicargli una riunione che, da allora, è diventata il momento clou della stagione agonistica del sodalizio cittadino.

503