Bearzi

Assunzioni politiche: UGL, in FVG se ne interessino le procure

trieste-palazzo-della-regione“Nonostante questo Sindacato avesse sollevato notevoli dubbi e perplessità , già lo scorso 25 luglio, in merito ad alcune assunzioni di personale interinale alla Regione, riguardante figure professionali che nulla hanno a che fare con i compiti istituzionali amministrativi dell’Ente, e per di più a favore di persone con incarichi politici in partiti come, ad esempio, quello Democratico, gli uffici regionali continuano imperterriti a dar corso ad assunzioni e prosecuzioni di contratti irrispettosi di qualsiasi norma di buon senso e giuridica”.
Lo dichiara il Segretario Generale Ugl Fvg, Matteo Cernigoi.
“L’Assessore Panontin ha fatto orecchie da mercante e non ha convocato i Sindacati di categoria per riferire sulla questione, lasciando intendere che era tutto corretto così. Forse l’Assessore non è ancora in grado di dar corso al progetto di assunzioni in Regione, visto che naviga ancora a vista sul tema delle riforme istituzionali”.
Adesso però è¨ tempo che sulla questione siano chiamati a decidere i Procuratori della Repubblica e la Corte dei Conti. A nostro giudizio si tratta di assunzioni dubbie ed irrispettose di qualsiasi precetto morale e ci attendiamo che la magistratura faccia luce su tutta la vicenda.

facebook
610