Bearzi

Asteroide e Terra: 2036 l’anno del contatto?

apophisDopo la grande paura del passaggio del millennio e le previsioni catastrofiste secondo la tradizione Maya l’agenzia spaziale russa attraverso un’intervista a Fox News rilancia la catastrofica ipotesi di uno scontro fra l’asteroide Apophis e il pianeta Terra. Per i russi è scattata la caccia al meteorite

Del meteorite Apophis si parla dal 2004 allorchè fu individuato e subito gli scienziati capirono che il meteorite sarebbe passato, nel 2029, vicinissimo alla Terra. I calcoli del 2004, proprio intorno ai giorni di Natale, prima si alzarono fino al 2,5% di probabilità d’impatto per poi decadere, in seguito a uno studio più approfondito dell’orbita del meteorite, le proabilità di un impatto sono via via diminuite fino a scendere a 1:250mila.

Apophis passerà però davvero vicino alla terra mancandolanel 2029, per soli 35mila km circa, orbitando più o meno alla distanza dei satelliti geostazionari e quindi molto probabilmente risulterà molto visibile anche a occhio nudo.

L’impatto calcolato dalla Nasa nei primi attimi dopo aver avvistato l’asteroide prevedeva l’arrivo del corpuscolo celeste il 13 aprile 2036, che in quell’anno sarà giorno di Pasqua,  colpendo il cosidetto emisfero orientale (comrpeso fra +3h e +10 h su Greenwich); un eventuale impatto, calcolata la massa dell’asteroide avrebbe causato danni molto ingenti su un area molto vasta , con una potenza 65milavotle superiore all bomba sganciata su Hiroshima, escludendo comunque l’eventualità di un inverno perenne (situazione che avrebbe causato l’estinzione dei dinosauri).

Il 30 dicembre del 2009 il responsabile dell’agenzia spaziale russa, Anatoly Perminov, ha rilanciato l’allarme lanciando l’idea della costruzione di un sistema  per evitare l’impatto.

In realtà l’ente spaziale europeo ha già ipotizzato, in linea teorica, la creazione di una missione, ai dati attuali assolutamente non necessaria, la creazione di una missione che potrebbe deviare la traiettoria del meteorite. la missione è stata denominata “Don Chisciotte”

facebook

Lascia un commento

1.335