PopSockets

Attentato in Congo: muore Vittorio Iacovac in forza al Battaglione Gorizia

Deceduti il diplomatico Luca Attanasio e il militare Vittorio Iacovacci, che era nello stesso convoglio. L’attentato è avvenuto nel percorso tra Goma e Bukavu da parte, secondo le prime informazioni, di un commando terroristico che ha utilizzato armi leggere. Sulla dinamica e il movente in corso accertamenti. Per i media, ‘tentativo di rapimento’.

Si chiamava Vittorio Iacovacci il carabiniere ucciso nell’attentato in Congo dove ha perso la vita anche l’ambasciatore italiano. Iacovacci aveva 30 anni ed era originario di Sonnino, in provincia di Latina. Apparteneva al 13/o Reggimento carabinieri “Friuli Venezia Giulia” con sede a Gorizia. 
 Dalla sede del Reggimento non è stata per ora rilasciata alcuna dichiarazione.

Il comandante non è in sede ed è in stretto contatto con il Comando generale dell’Arma, le autorità diplomatiche e i famigliari dello scomparso. 
   Grande dolore è stato espresso dai commilitoni che non hanno voluto aggiungere altri commenti nel rispetto dei congiunti che da poco sono stati avvisati della tragedia

facebook
554