Auto: continua la crescita della mobilità elettrica, nei primi 5 mesi del 2021 +583,2% immatricolazioni

Continua il trend positivo della mobilità elettrica plug-in hybrid e full-electric, che da gennaio a maggio 2021, secondo i dati Federauto elaborati da Gruppo Autotorino – top dealer italiano nel settore automotive, presente in Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna, e in Friuli-Venezia Giulia e Veneto con il marchio commerciale Autostar – ha registrato un incremento delle immatricolazioni del 583,2% rispetto allo stesso periodo del 2019, nonostante i numeri assoluti rimangano comunque ancora di nicchia.

A livello regionale, da gennaio a maggio 2021, il Friuli-Venezia Giulia (+645%) ha registrato una variazione delle immatricolazioni elettriche superiore al dato nazionale; segue il Veneto dove la crescita si è attestata al +455%. Inoltre, rispetto al 2019 in entrambe le regioni si è registrato un significativo aumento dell’incidenza delle immatricolazioni sostenibili rispetto al totale: in Veneto si è passati dall’1% del 2019 al 7% del 2021. In Friuli-Venezia Giulia, invece, il dato è variato dallo 0,7% del 2019 al 6,7% del 2021.

facebook
307