Bearzi

Autobus città Unesco per unire Aquileia, Palmanova e Cividale

bus unesco
Per la prima volta i turisti avranno l’opportunità di muoversi dentro le tre città Unesco: Aquileia, Palmanova e Cividale. Questo infatti l’obiettivo del progetto messo a punto dall’Assessorato provinciale ai Trasporti, di concerto con la SAF Autoservizi con l’istituzione di un nuovo servizio di trasporto pubblico locale finalizzato a collegare le tre mete patrimonio dell’Umanità attraverso la nuova linea da Palmanova a Cividale con una coincidenza Grado-Aquileia-Palmanova già molto frequente (1 ogni ora). Non soltanto si serviranno direttamente le località turistiche di Palmanova e Cividale, ma si permetterà nel contempo un comodo collegamento in coincidenza con le località di Aquileia e Grado, per il periodo estivo, fino al termine di agosto. Circoleranno due autobus con il brand “Terra dei Patriarchi” e la nuova linea Palmanova-Cividale circolerà in orari di morbida. In questo modo si permette ai turisti di poter raggiungere Cividale partendo da Grado in tempi sufficientemente rapidi, 50 minuti circa, contro le attuali due ore e mezzo. Utilizzando la linea ‘Grado-Udine’, si è inserite a Palmanova, in coincidenza, una linea che, con una coppia di corsa, condurrà i turisti da Palmanova a Cividale.

Come funziona – Il servizio verrà effettuato quattro giorni alla settimana, secondo questo programma: il mercoledì e venerdì, con l’effettuazione del collegamento Palmanova Polveriera con partenza alle ore 9.50, (in coincidenza con la corsa in arrivo da Aquileia – Grado alle 9.45) e arrivo a Cividale alle 10.35; il ritorno è previsto da Cividale alle ore 15.30 e arrivo a Palmanova alle 16.15. (Sempre in coincidenza sarà presente la corsa in partenza per Aquileia – Grado alle 16.20); giovedì e sabato, effettuazione del collegamento da Cividale, con partenza ore 10.35 e arrivo a Palmanova polveriera alle 11.20; (coincidenza per Aquileia-Grado alle ore 11.25). Il ritorno è previsto da Palmanova alle ore 16.35, (sempre in coincidenza con corsa in arrivo da Grado – Aquileia alle ore 16.30). Arrivo a Cividale alle 17.20.

Appello agli albergatori – Il progetto “Autobus città Unesco” ha come obiettivo di implementare la durata del soggiorno nelle località coinvolte. La Provincia di Udine vuole dare la chance agli operatori dell’ospitalità (b&B, hotel, agriturismi, etc.) di poter fare in modo che gli ospiti allunghino la vacanza nelle tre località. Per questo gli ideatori del progetto domandano la collaborazione, “Si tratta di un’operazione a livello sperimentale – sottolinea il vicepresidente e assessore al Turismo Franco Mattiussi – che necessita, per la sua riuscita, di una joint-venture con i privati, per questo formulo un appello a tutti gli albergatori sulla tratta di Grado e Palmanova affinché trasmettano le informazioni ai turisti per incentivare l’utilizzo del bus. Gli operatori, ad esempio, potrebbero acquistare i biglietti da regalare ai turisti come promozione, un modo anche per favorire il prolungamento del soggiorno”.

Costi – I biglietti saranno venduti nelle rivendite autorizzate alla tariffa di 8 euro, andata e ritorno da Palmanova a Cividale. Da Aquileia a Palmanova, sempre andata ritorno 5,50 euro. E’ possibile anche acquistare il biglietto a bordo con un piccolo sovrapprezzo.

facebook
683