Bearzi

Autonomie locali (2): Cal, sistema informativo e censimento amianto

Udine, 22 gen – Il Cal, riunitosi a Udine, presente l’assessore
regionale alla Cultura ha espresso parere unanimemente favorevole
anche sul disegno di legge n. 245 che la Giunta ha disposto per
valorizzare il sistema informativo del Friuli Venezia Giulia, in
continuità con la legge regionale n. 11 del 2001 in materia di
comunicazione, emittenza radiotelevisiva locale e istituzione del
Comitato regionale per le comunicazioni (Corecom) e in conformità
con le disposizioni della legge nazionale n. 150 del 2000 che
disciplina le attività di informazione e di comunicazione delle
pubbliche amministrazioni.

In chiusura della seduta sono state illustrate le azioni
necessarie per il completamento della mappatura dell’amianto in
Friuli Venezia Giulia.

Presente l’assessore regionale all’Ambiente ed energia, è stato
evidenziato che tale mappatura è stata sinora completata soltanto
in parte.

Per questa ragione è stato rivolto un appello ai Comuni e alle
Uti, affinchè forniscano la loro collaborazione all’Arpa, la
struttura incaricata di raccogliere le informazioni necessarie e
di inserirle nell’Aram, l’Anagrafe regionale amianto.

Tale strumento è indispensabile per poter censire la presenza
dell’amianto e stabilire le priorità di rimozione e poter così
completare questa importante opera di bonifica ambientale.

Sempre in materia di amianto, è stato ricordato che la Regione
sta per emanare due nuovi bandi per assegnare a cittadini e
imprese contributi per la rimozione.

Il primo dei due nuovi bandi, rivolto alle famiglie, sarà aperto
dall’1 al 15 febbraio; il secondo, per le imprese, per l’intero
mese di febbraio.

Nell’occasione sono anche stati ricordati i contenuti del Piano
regionale amianto, che sarà a breve sottoposto alla Giunta
regionale.
ARC/CM

Powered by WPeMatico

facebook
810