Bearzi

Autonomie locali: domani parere Cal anche su benessere animali

Udine, 28 agosto – Il Consiglio delle autonomie locali (Cal) si riunirà domani a Udine, nel Palazzo della Regione, per esprimere il proprio parere su provvedimenti approvati in via preliminare dalla Giunta regionale e relativi, rispettivamente, al benessere e alla tutela degli animali di affezione, ai nidi d’infanzia, alle modalità di iscrizione all’elenco regionale e il compenso annuo dei revisori dei conti degli enti locali, ai fondi per i Comuni e le Uti per oneri correnti derivanti da accadimenti di natura straordinaria o imprevedibile e non ripetibili.

In particolare, il Cal dovrà esprimere il proprio parere sul regolamento che reca i requisiti delle strutture di ricovero e custodia degli animali da affezione convenzionate e non convenzionate, delle strutture per le attività di commercio, allevamento, addestramento e custodia con finalità commerciali, nonché sui termini per l’adeguamento a tali requisiti.

Parere Acal anche in materia di nidi d’infanzia in merito alle modifiche al regolamento in materia di requisiti e modalità per la realizzazione, l’organizzazione, il funzionamento e la vigilanza, nonché sulle modalità per l’avvio e l’accreditamento dei nidi d’infanzia, dei servizi integrativi e dei servizi sperimentali e ricreativi. Tale regolamento reca altresì le linee guida per l’adozione della Carta dei servizi.

Si passerà quindi al regolamento concernente l’assegnazione del fondo per il concorso agli oneri correnti dei Comuni e delle Unioni territoriali intercomunali derivanti da accadimenti di natura straordinaria o imprevedibile e non ripetibili.

L’organismo consultivo del sistema delle autonomie si dovrà infine esprimere sulle modifiche al regolamento sull’articolazione, le modalità e i termini di iscrizione nell’elenco dei revisori dei conti degli enti locali, le modalità di tenuta e di aggiornamento dello stesso, le modalità di sorteggio e le causa di esclusione, le cause di cancellazione e sospensione dall’elenco nonché sulla determinazione del compenso annuo spettante ai revisori dei conti degli enti locali.

Il Cal dovrà inoltre designare due rappresentanti nel Comitato regionale del volontariato.

ARC/CM/fc

Powered by WPeMatico

facebook
702