Bearzi

Aviano: prefetto di Pordenone “potenziare sicurezza base Aviano”

libia11g

Il potenziamento della sorveglianza attorno alla base Usaf di Aviano, dalla quale sono continuati anche questa mattina decolli di caccia per operazioni in Libia, è stato sollecitato dal Prefetto di Pordenone, Pierfrancesco Galante. In particolare, il Prefetto ha chiesto ai vertici della Brigata Corazzata ‘Ariete’ di verificare l’ipotesi di modificare la missione delle pattuglie miste in servizio a Pordenone nell’ambito di “strade sicure”. Tale richiesta è legata all’eventualità di utilizzo dei militari per intensificare la sorveglianza all’esterno della base di Aviano,

anche seguito di segnalazioni sulla possibilità di atti ostili. Della questione si sta discutendo nel Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che è tuttora in corso e che vede anche la partecipazione dei sindaci dei quattro comuni contermini alla base: Aviano, Roveredo in Piano, San Quirino e Fontanafredda. Ad essi dalla Prefettura si chiederà di aumentare i pattugliamenti delle strade che portano all’insediamento militare utilizzando gli agenti di polizia locale.

Fonte: ANSA

facebook

Lascia un commento

655