Bandiere a lutto in Protezione civile per decessi

Anche la Protezione civile regionale si è unita ai sindaci di tutta la Regione nella celebrazione collettiva in memoria delle vittime del coronavirus.

Alle 12 le bandiere del centro operativo di Palmanova sono state abbassate a mezz’asta e il vicegovernatore della Regione, Riccardo Riccardi, e il personale della struttura si sono riuniti nel piazzale della struttura per osservare un minuto di silenzio.

“Ogni vita spezzata in questa guerra al Covid-19 è drammatica, perché rappresenta una perdita insostituibile per le famiglie e tutta la comunità del Friuli Venezia Giulia. Il nostro pensiero oggi non può quindi che andare a coloro che non ci sono più e ai loro congiunti”.

Riccardi ha evidenziato che “quella che stiamo affrontando è un’emergenza senza precedenti che mette a dura prova la nostra Regione, ma senza le misure di contenimento attuate ancora prima dell’insorgere primi dei casi oggi ci troveremmo in una situazione ben peggiore, come avviene in altre Regioni del Nord”.

357