Baryshnikov a Mittelfest – 21/7

mikhail_baryshnikov.jpg Giornata-evento a Mittelfest 2008: lunedì¬ 21 luglio. E’ il momento dell’attesa presenza di Mikhail Baryshnikov, star senza eguali nella danza odierna, il ballerino lituano è protagonista di uno degli spettacoli di punta del Festival.

Al suo fianco, il ballerino e coreografo David Neuman e Ana Laguna, musa par preference di Mats Ek Il programma della serata – tra cui spicca un passo a due appositamente creato per Baryshnikov e Laguna – concentra i riflettori su una squisita e aristocratica specialità della danza: il duetto. THREE DUETS si compone di tre parti:

The Common Foreign Language Of The Red-Haired People, su musiche di Philip Glass, dove danzano Baryshnikov e David Neumann, che ne firma anche la coreografia, Solo For Two, di Mats Ek su musiche di Arvo Pärt per Baryshnikov e Ana Laguna, protagonisti anche dell’ultimo quadro Place, sempre su coreografia di Mats Ek.

Lituano, originario di Riga, Mikhail Baryshnikov (1948) ha iniziato a studiare danza all’età di nove anni. Adolescente, è entrato alla scuola del Balletto Kirov nella Leningrado di allora, e si è diplomato ballerino principale nel 1969. Nel 1974 a Toronto, durante una tournée con il Kirov, ha chiesto asilo politico al governo canadese, abbandonando così la Russia, per dedicarsi da allora in poi a una carriera con le compagnie di danza classica e moderna di tutto il mondo.

Lascia un commento

1.930