Bavisela: i risultati di “Regata senza confini”

Il bacino San Giusto a Trieste ha ospitato la mattina del 1 maggio la quindicesima edizione della classica Regata senza Confini nell’ambito della Bavisela. Moltissime le persone che dalle Rive cittadine hanno osservato i tanti
atleti in gara, con una trentina di imbarcazioni partecipanti al tradizionale Trofeo Ezio Ciriello.
In campo maschile primo posto per l’equipaggio della Società Canottieri
Trieste con Alessandro Mariola, Francesco Pinat, Andrea Costagliola di
Mignovillo, Simone Martini e il timoniere Pavlo Lukan. Secondo piazzamento
per l’equipaggio della Società Nautica Pullino con Marco Finocchiaro,
Alessandro Visintin, Boris Pecchiari, Maurizio Fragiacomo e al timone
Carlotta Finocchiaro. Terzo posto per la Società Ginnastica Triestina
Nautica con l’equipaggio formato da Lorenzo Coslovich, Alberto Millo,
Massimo Clagnaz, Michele Miculi, al timone Lorenzo Barbaria.

In campo femminile trofeo conquistato dall’equipaggio del Circolo
Canottieri Saturnia con Carla De Leitemburg, Carla Poggiolini, Erica
Franzi, Laura Cressi e al timone Giulia Boldin.

Infine per gli equipaggi misti primo posto per la S.T.C. Adria con Emanuele Sabo, Fabrizio Cina, Piero Rupena, Gaia Sancin e al timone Marco Savron. Secondo posto per la S.G.T. Nautica con Giovanni Cozzarini, Franco Glionna, Giada Ferrari, Annalisa Cozzarini, al timone Gabriella Rusca. A premiare i campioni saliti sul podio il presidente del Coni Regionale Emilio Felluga e la signora Ciriello.

Spazio ora alle finali del Watertholn mentre è in corso di svolgimento, sempre sulle Rive, la Giornata Motocilcistica della Bavisela. Afflusso costante alle iscrizioni per le tre corse alla Stazione Marittima, dove il Centro Maratona resterà aperto fino alle 20. Si punta a battere il record delle 12mila iscrizioni e, stando al continuo arrivo di persone, sembra proprio che l’obiettivo sarà raggiunto. Affollato anche il Bavisela Sport Expo questa mattina con tantissimi turisti giunti in città.

Lascia un commento

640