Bearzi

Benedetti “guardiamo a India e Africa, Europa sarà un mercato morto”


In futuro, “il mercato sarà probabilmente quello indiano e africano”. La stima è del presidente del gruppo dell’acciaio Danieli, Gianpietro Benedetti, a margine della presentazione del bilancio, oggi a Buttrio. “Un altro elemento di forza per il futuro potrà essere il service per la Cina – ha aggiunto Benedetti – mentre l’Europa sarà un mercato morto ancora per i prossimi tre-quattro anni.

La previsione per il 2012-13 colloca i ricavi tra 2,9 e 3,1 miliardi di euro e il portafoglio ordini tra 3,1 e 3,5 miliardi. L’Ebitda deriverà per 220-270 milioni dal Plant making e per 70-80 milioni dallo Steel making.

facebook

Lascia un commento

552