PopSockets

Best Before, il videogioco teatrale inaugura la stagione di Teatro Contatto

best before1
Interattività, giochi di ruolo, spettatori armati di joystick: si inaugura con il segno originalissimo e coinvolgente dei Rimini Protokoll la ventinovesima stagione di Teatro Contatto, il programma di eventi teatrali che apre gli occhi su tutto quanto agita la scena contemporanea, dal teatro alla danza alla performance, e curato dal CSS Teatro stabile di innovazione del FVG.
Di casa a Berlino, inventori di spettacoli sempre provocatori che hanno al centro problematiche e riflessioni attuali in tutto il mondo, i Rimini Protokoll arrivano per la prima volta a Udine con una delle ultime creazioni, Best Before (il titolo corrisponde al nostro “da consumarsi entro”), il primo videogioco interamente giocato a teatro (prima nazionale).
Venerdì 29 e sabato 30 ottobre, al Teatro S. Giorgio di Udine (inizio ore 21.00), 200 spettacoli diventano i veri protagonisti di questo curioso spettacolo costruito come un gioco di ruolo e come un questionario a scelta multipla. Seguendo un gruppo di 4 “esperti” – un programmatore di computer, un collaudatore di video games, un ausiliario del traffico, un ex politico – che daranno le istruzioni di gioco dal palco, ogni spettatore partecipa a Best Before azionando un semplice joystick collegato a un grande schermo dove vedrà comparire il proprio doppio, un omino/avatar. Lo si potrà muovere, far saltare o tornare alla posizione di partenza, ma soprattutto – in questo consiste veramente Best Before – ogni mossa coinvolgerà ciascun giocatore in una decisiva scelta personale, sociale o politica. Il gioco inizia scegliendo l’identità dell’avatar, decidendo se è maschio o femmina e quindi quando farlo nascere o morire. Ognuno vedrà diventare più ricco o più povero il proprio “blob”, lo si manderà in prigione o lo si farà viaggiare, potrà scegliere una carriera o un partner, lo si coinvolgerà in una rivoluzione, diventerà padre, madre, invecchierà e divorzierà. Tutto dipenderà da noi e da quanto saremo stati sinceri.
Partecipare a Best Before significa quindi divertirsi a inventare ogni sera duecento diverse biografie, da vivere in una città immaginaria, BestLand, la migliore città possibile, quella che costruiremo con l’immaginazione e l’esperienza, con i nostri desideri e le nostre convinzioni. Vite immaginarie di una second life teatrale, nate in due ore di provocatorio esercizio di democrazia sociale, in cui saremo chiamati a dire veramente la nostra su tutto!
Lo spettacolo è interpretato in lingua inglese, con sopra titoli in italiano, per seguire agevolmente tutte le istruzioni del gioco di Best Before.
Il 31 ottobre la festa di inaugurazione di Contatto 29 continua al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (inizio ore 21.00) con un protagonista di casa al CSS, Paolo Rossi, “giullare” più che mai nell’interpretazione di una strepitosa “umile versione pop” del Mistero Buffo di Dario Fo.

best before2
best before3

facebook

Lascia un commento

632