Udine

Bibione: SandXtreme challenge, col fuoristrada sulla sabbia – 7/9 aprile

Bibione (VE), 2 aprile 2012 – C’è grande aspettativa a Bibione per la più importante manifestazione motociclistica fuoristrada su sabbia, articolata in due giornate, il 7 e il 9 aprile. Sabato si svolgerà, in notturna, la quarta tappa del Campionato internazionale d’Italia di motocross su sabbia – Supermarecross, e lunedì 9 aprile la tradizionale Bibione Beach Motor Race, alla quale quest’anno si aggiungerà la seconda tappa dello European Cross Country Challenge. Tra le novità 2012 c’è proprio la tappa del campionato europeo organizzato dalla De Petri Pool e l’allestimento di un vero e proprio “villaggio sportivo” in Piazzale Zenith, con espositori principalmente in ambito auto e motociclistico, un punto informazione del Motoclub BB1 Bibione, area VIP, area stampa, zona premiazioni, chioschi bar e ristorante. Attesi centinaia di piloti internazionali, tra i quali noti campioni della disciplina.

Supermarecross è il Campionato Internazionale d’Italia di motocross su sabbia, che su un impegnativo e spettacolare percorso di circa 1,5 km vedrà sfidarsi per la vittoria sia i “grandi”, con le categorie MX1, MX2 e 125, che i bambini del minicross. Ogni edizione riunisce i più importanti campioni della disciplina e un folto pubblico proveniente dal Nord Italia, dall’Austria e dalla Slovenia. Promotore dell’evento è la FX Action, insieme al Mc BB1 Bibione.
Bibione Beach Motor Race è la storica gara di durata a coppie, giunta alla 25^ edizione e che si svolge interamente in spiaggia su un durissimo percorso di 5 km, che quest’anno sarà affiancata dallo European Cross Country Challenge di Ciro De Petri. Il torneo, suddiviso in quattro tappe, è iniziato a Letojanni (Sicilia) il 12 febbraio; raggiungerà Bibione in Veneto il 9 aprile, per trasferirsi il 27 ottobre in Calabria (Soverato, Satriano, Davoli e San Sostene) e terminare infine a Barcellona (Spagna) il 9 dicembre 2012.

Soddisfatto Giovanni Santorso, presidente del Mc BB1 Bibione che afferma: “Abbiamo iniziato nel lontano 1987 – anche sfruttando l’appeal dell’ampia spiaggia di Bibione – emulando altre gare vicine e spinti dal successo delle gare africane e del Nord Europa. Nel tempo, la nostra manifestazione ha cambiato nome e formula di gara, ma è sempre cresciuta ed è ora unica in Italia. In più, per molti piloti rappresenta l’inizio della stagione agonistica. La sabbia è un terreno difficilissimo, ma questo è ciò che rende la nostra gara così affascinante.”
La manifestazione motociclistica bibionese si preannuncia ricca di adrenalina. Tra i nomi famosi in gara sono già confermati campioni italiani presenti e del passato, come Giacomo Redondi, Gualtiero Brissoni, Matteo Graziani e Angelo Signorelli; gli austriaci Werner Müller, Markus Tischhart e Patrick Neisser; ma anche donne, come la campionessa Christine Wiesner e la friulana Monica Fantin, oltre ai fortissimi piloti locali Diego Fantin e Matteo Mario, e molti altri ancora.

facebook
945