Bin Laden: polizia postale monitora siti e forum estremisti

siti_internet
Siti jihadisti, forum frequentati abitualmente da estremisti islamici, social network su cui esponenti del radicalismo islamico potrebbero scambiarsi informazioni in codice sono tenuti sotto costante monitoraggio dagli uomini della polizia postale italiana. Lo si apprende da fonti degli apparati di sicurezza secondo le quali è proprio sulla rete che potrebbero spuntare i primi “segnali” di una possibile ritorsione nei confronti del nostro paese per la morte di Osama Bin Laden. L’attenzione è massima, sottolineano sempre le stesse fonti, anche su quei siti dove è molto semplice trovare informazioni e istruzioni per realizzare ordigni ‘fai da te’, che potrebbero essere utilizzati da fanatici intenzionati a mettere in atto un’azione violenta come fece il libico Mohammed Game in occasione dell’attentato alla caserma Santa Barbara di Milano. Contestualmente all’attività di monitoraggio, gli uomini della polizia postale stanno verificando le decine di segnalazioni che in queste ore cominciano a spuntare sul web e che indicano come imminente un atto terroristico in Italia. Voci al momento palesemente infondate, sottolineano le fonti, senza un minimo di riscontri e messe in giro per creare allarmismo. L’obiettivo delle forze di polizia è rintracciare chi si cela dietro queste false notizie e far scattare nei suoi confronti una denuncia per procurato allarme.

Fonte: ANSA

Lascia un commento

483