Bluenergy Codroipo – Jadran Mark TS 86-67

blu1
Prima vittoria casalinga della Bluenergy che s’impone con autorevolezza sullo Jadran alla ricerca della prima vittoria. Due punti meritati e voluti grazie al grande lavoro di squadra innanzitutto, condito da alcune buone individualità che hanno permesso nei momenti importanti e decisivi di prendere il largo, specialmente nell’ultimo quarto, praticamente giocato in modo perfetto. Un inizio così scoppiettante non si ricorda, due squadre votate all’attacco nonostante le difese si diano da fare con molta aggressività, all’8’ percentuali da brivido, quasi l’80%, con lo Jadran che parte a razzo, 11 a 6 al 3’. Deana e il rientrante Molent danno il “la” per la rimonta che si completa con un canestro di Antena per il primo sorpasso. Punto a punto fino al suono della prima sirena. Inizia lo Jadran a condurre, nel secondo periodo e al 4’ raggiunge il massimo vantaggio sul 34 a 28. Il minuto chiamato da Montena è più che salutare, in quanto la Bluenergy si scatena e non lascia nulla più agli avversari che in sei minuti mettono in cesto solo due punti contro invece i 17 dei codroipesi che trovano soluzioni da tutte le parti del campo, sia da fuori con Antena, che da sotto le plance con l’onnipresente Bonoli. Sempre la Bluenergy a condurre le danze, raggiungendo al 3’ il suo massimo vantaggio con un canestro da sotto di Bonoli, 49 a 37 (+12). Lo Jadran reagisce ma trova un muro difensivo molto arcigno, la marcatura ad uomo asfissiante non fa ragionare la squadra triestina che non trova sbocchi. Ma quando la difesa di casa cala d’intensità, i triestini si fanno pericolosamente sotto, con un parziale finale di 17 a 8, ritornano in perfetta parità. La Bluenergy ritorna a difendere come sa fare ed è notte fonda per gli ospiti, che riescono a segnare due liberi dopo 6’ e 19”, mentre Codroipo prende il largo, con due triple di Molent e una di Antena intramezzate da una realizzazione da sotto di Bonoli, + 12 all’8’ (78 a 66). Nel finale non c’è stata partita, con la Bluenergy a dilagare con i giovanissimi in campo.



BLUENERGY: Moretti 2, Sappa,Cristofoli 11, Antena 12, Marella 2, Nobile 4, Bonoli 21, Pontisso 4, Molent 16, Deana 14. Allenatore: Montena
JADRAN TRIESTE: Vitez 5, Oberdan, K. Ferfoglia 3, Slavec 5, S. Ferfoglia 19, Marusic 8, Sosic 8, Franco15 , Semec 1, Coco 3. Allenatore: Drazen.
ARBITRI: Benedetti di Treviso e Basso di Verona.
NOTE: Bluenergy: Tiri liberi 14/19, Tiri da due 24/44, Tiri da tre 8/16, Rimbalzi 34. Jadran: Tiri liberi 18/27, Tiri da due 11/23, Tiri da tre 9/20, Rimbalzi 24. Fallo antisportivo a Semec. Parziali: 24-26; 45-36; 64-64.

Lascia un commento

1.062