Bologna-Udinese 1-1 Okaka illude, al 92°arriva la doccia fredda -le PAGELLE

Trasferta di Bologna per l’Udinese con i felsinei in formazione rimaneggiatissima. Mihajlovic per riempire la panchina dà fondo a 7 giocatori della primavera. A sorpresa Gotti sceglie ancora Lasagna al fianco di Okaka in attacco. IL Bologna parte meglio e costringe l’Udinese sulle difensive anche se non crea grandi pericoli dalle parti di Musso. L’Udinese trova il vantaggio al 33°: cross dalla trequarti di De Paul per Okaka che insacca di testa.
Nella ripresa il Bologna cerca di forzare senza mai avere né il ritmo né la voglia giusta così la partita si trascina stancamente fino all’83° quando Orsolini trova un buon tiro che finisce fuori dopo una triangolazione che taglia fuori tutto il centrocampo friulano. E’ la chiamata alle armi: il Bologna riesce a forzare i friulani nella loro trequarti senza però impegnare mai Musso. Al 92° arriva la beffa, palla in mezzo dalla sinistra, parapiglia in area piccola e pari di Palacio

MUSSO 6: una indecisione e qualche parata semplice
BECAO 6 se la cava su un Palacio poco rifornito
EKONG 5,5 coccolino, troppa morbidezza
NUYTINCK 6: gli capita Orsolini in zona, il cliente più difficile, che però tende a stare largo
LARSEN 6: no spinge mai ma è puntuale in chiusura
DE PAUL 6,5 un paio di giocate illuminanti, l’assist decisivo è la mente della squadra
MANDRAGORA 6 meno presente del solito, meglio da mezzala con l’uscita di Fofana
FOFANA 6: non brilla ma no demerita
dal 63° WALACE 5,5 entra e non sembra molto in partita
SEMA 6,5: un paio di spunti irresistibili prima dell’infortunio; rivedibile in fase difensiva
dal 37° ZEEGELAR 5,5 poco convincente
OKAKA 7: ha il merito di trovare l’incornata che indirizza il match
LASAGNA 5,5: in involuzione preoccupante, non gli riesce niente
dal 81° JAJALO 5,5 il centrocampo viene travolto nel finale

1.809