Burattini senza confini

Nuovo appuntamento il prossimo giovedì 2 agosto nell’ambito degli spettacoli del Festival di Teatro di strada PUF-Burattini senza confini-Lutke brez meja, organizzati con la collaborazione delle circoscrizioni cittadine del Comune di Udine. Questa volta nel giardino dell’Esperanto di via Pola, alle ore 18, la marionettista Francesca Zoccarato presenta Varietà prestige, un omaggio al mondo del varietà, della rivista italiana e del cabaret della prima metà del Novecento. Sul palco, in mezzo ad una saggia spensieratezza di musica e paillettes , una donna con un grembiule da lavoro ricrea un teatro un po’ retrò, in un gioco di commenti e battute tra la marionettista e le sue marionette. Tra satira e ironia va in scena quindi l’Avanspettacolo, ispirato alla rigorosa leggerezza di Boris Vian, tra tacchi alti, abiti lunghi, rossetti rossi e pianoforti giocattolo. Uno spettacolo che non vuole essere un nostalgico ricordo dei tempi che furono, piuttosto un gioco: solo a teatro, infatti, si può viaggiare nel tempo e ritornare al presente rimanendo seduti allo stesso posto. Il tutto in uno strano delirio di sottane, musica, whisky facili e…zucchero!

Francesca Zoccarato entra nel mondo del teatro come attrice ma incontra presto i burattini, le marionette e la grande famiglia dei burattinai. Dal 1996 segue diversi laboratori attoriali, tra i più significativi quelli con il regista argentino Carlos Alsina, la regista Serena Sinigallia, Luigi Dadina e il Teatro delle Albe, i registi Aldo Vivoda e Alessandro Marinuzzi. Al Teatro Stabile La Contrada di Trieste segue i corsi di perfezionamento per attori con i registi Mario Licalsi e Francesco Macedonio e il corso dedicato al teatro ragazzi con il regista Giorgio Amodeo. Si laurea nel 2003 in Lettere e Filosofia con una tesi sul teatro di figura e segue il corso per marionettisti tenuto dalla compagnia I Piccoli di Podrecca presso il Teatro Stabile Rossetti. Alterna attività organizzative e di ufficio stampa a regia, interpretazione e produzione spettacoli, vantando collaborazioni fra le più prestigiose. Dal 2005 partecipa come marionettista agli spettacoli La festa dell’imperatore (marionette a filo e ombre) e El circo de madera (marionette a filo), produzione Compagnia Karromato di Praga. Partecipa come marionettista alle tournèe della compagnia (Spagna, Lussemburgo, Irlanda, Francia, Repubblica Ceca e Italia) ed è tour organizer per l’Italia.
Nell’agosto 2007 debutta con la propria compagnia, Teatrino del Trambusto, con I Carnevali degli animali, del quale cura la regia teatrale.

369